Guida Tv 27 giugno: Ben is Back, Report, Isola dei famosi finale

Guida Tv 27 giugno: Ben is Back, Report, Isola dei famosi finale

27/06/2022 0 Di Giuseppe Ino

Ecco gli appuntamenti in prima serata con la guida tv per lunedi 27 giugno 2022: voi cosa guarderete? Secondo voi chi si aggiudicherà la gara #AscoltiTv? Fatecelo sapere che commenteremo insieme a voi dalle 10 su Radiostonata.com con #AscoltiTv by Radiosoap

Ogni giorno commentiamo in diretta su Radiostonata.com gli #Ascoltitv dalle 10 alle 11 commentando i commenti Twitter. Cliccando qui potete recuperare i podcast

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Rai1, ore 21.25: Ben is Back

Ben is back è un film del 2018 diretto da Peter Hedges, le cui vicende si snodano attorno al complesso rapporto tra una madre e il figlio tossicodipendente.

A Ben (Lucas Hedges), da mesi in un centro di riabilitazione per liberarsi dalla dipendenza dalla droga, viene concesso di trascorrere il Natale in famiglia. Stando a quanto dice il ragazzo, il suo assistente è infatti dell’idea che riavvicinarsi agli affetti non potrà che fargli bene.

La madre Holly Burns (Julia Roberts) accoglie con gioia il ritorno a casa di suo figlio, sebbene scettica sui suoi reali progressi, e si prepara a trascorrere con lui le successive ventiquattro ore.

Presto i buoni propositi di Ben si scontrano con i fantasmi del passato, tanto che, dopo una riunione con il gruppo di supporto, il giovane cede di nuovo alla tentazione di drogarsi. I momenti di debolezza si alternano a sprazzi di lucidità, durante i quali il ragazzo, assalito dai sensi di colpa, riceve dalla madre l’aiuto e la comprensione di cui ha bisogno.

Holly non sa però che lo spacciatore per cui suo figlio lavorava è pronto a ricattarlo, e dovrà lottare con le unghie e con i denti per strappare Ben dal baratro in cui sta precipitando di nuovo…

Rai2, ore 21.20: 9-1-1

4×04 Qual è il reclamo?: Athena indaga su un misterioso omicidio avvenuto durante una festa di quartiere. Intanto, gli operatori del 118 rispondono ad una chiamata per un allarme bomba.

Rai2, ore 22.10: 9-1-1 Lone Star

2×04 Amici di letto: La Stazione 126 interviene in un disastro avvenuto durante un matrimonio. Intanto, Owen e Gwyneth fanno un passo avanti nella loro relazione, mentre TK e Carlos uno indietro.

Report rai tre

Rai3, ore 21.20: Report

Ritorna lunedì 27 giugno ‘Report’ su Rai 3 e Raiplay alle ore 21.20. Questi gli approfondimenti:
‘A secco di risorse’, di Luca Chianca con la collaborazione di Alessia Marzi.

Il livello del fiume Po è di 3 metri sotto quello abituale. La neve sulle Alpi è totalmente esaurita, e più di 125 Comuni rischiano di rimanere senza acqua: è la peggiore siccità negli ultimi 70 anni. C’è già qualche sindaco che ha vietato di innaffiare orti e giardini in città, lavare le macchine e riempire le piscine. Intere aree del nord Italia sono già da tempo a rischio desertificazione. L’agricoltura è in ginocchio, ma per fortuna l’Europa ci ha messo a disposizione un’occasione unica: 190 miliardi di euro per il Pnrr, Piano nazionale di ripresa e resilienza. E quanti soldi sono stati destinati al contrasto della siccità ormai nota da anni in Pianura Padana? Sul tema dell’acqua, con i soldi del Pnrr, il ministero dell’agricoltura ha lanciato un bando da 880 milioni per migliorare la gestione delle risorse irrigue ma di fatto il bando prevede solo di rendere più efficiente il sistema senza la costruzione di nuovi piccoli invasi o opere che servirebbero a contrastare il fenomeno della desertificazione. 

Altro grande tema del nuovo Piano nazionale di ripresa e resilienza è quello della next generation, dove la scuola assume un ruolo chiave e il Governo ci ha investito oltre 4 miliardi di euro mettendo tutto a gara. Da un lato si è puntato sulla costruzione di 216 nuovi edifici con i migliori sistemi di efficientamento energetico, dall’altro si è investito sull’apertura di nuovi nidi e nuove scuole dell’infanzia.

Il problema è che la formula dei bandi e della concorrenza tra comuni rischia di accrescere i divari tra amministrazioni più attrezzate verso quelle più carenti, aumentando le differenze tra nord e sud del paese. E poi la grande incognita: riusciremo a costruire nuove scuole in solo 4 anni, entro il 2026? Un’opportunità senza precedenti che rischia però di travolgere il paese, perché, se non non si realizzano le opere, i soldi vanno restituiti.

‘Il sacco di Roma’ di Daniele Autieri e la collaborazione di Federico Marconi.

Cosa si nasconde dietro il rogo di Malagrotta e l’emergenza dei rifiuti della capitale d’Italia? Infiltrazioni della criminalità organizzata, gare milionarie andate deserte per ottenere taciti rinnovi, pubblici funzionari discussi, impianti costruiti e mai utilizzati, progetti lasciati marcire in un cassetto. Questo e molto altro è presente nel sistema che controlla la partita dei rifiuti di Roma, da oltre dieci anni condannata a una emergenza costante.

Attraverso tre interviste inedite ai tre sindaci degli ultimi dieci anni (Ignazio Marino, Virginia Raggi e Roberto Gualtieri), Report rivelerà i retroscena interni al Campidoglio, le responsabilità dei sindaci ma anche le battaglie ingaggiate contro un sistema costruito per trasformare i rifiuti di Roma in un business miliardario. Negli ultimi anni i cittadini romani, attraverso la tassa sui rifiuti, hanno speso oltre 1 miliardo di euro per far smaltire gli scarti fuori dai confini regionali.

Questo mentre all’interno della Regione e intorno alla capitale l’ultimo impianto costruito risale al 2001 e quelli attivi non sono sufficienti per chiudere il ciclo dei rifiuti. Su questo il Sindaco Gualtieri interviene rivelando a Report i dettagli del suo progetto di costruzione di un termovalorizzatore.

Il piano non basta però a fermare l’emergenza: la città è ancora sommersa dai rifiuti e i tentativi di portare trasparenza al sistema finiscono tutti nel vuoto. L’ultimo è quello di bonifica del sito di Malagrotta, per la quale il governo Draghi ha nominato un commissario nazionale. 

Documenti e video inediti, insieme alle comunicazioni riservate tra i vertici del Campidoglio e della Regione Lazio, permettono di ricostruire i dettagli di quello che assomiglia sempre più a un nuovo “sacco di Roma”.

‘La guerra ibrida’ di Walter Molino la la collaborazione di Federico Marconi e Giulia Sabella.
La Moldavia è il paese più povero del continente europeo. Ha chiesto di entrare a far parte dell’Unione Europea ma non ha aderito alle sanzioni contro la Russia per via della dipendenza dal gas e della minaccia militare sul confine ucraino. Pesa anche la situazione irrisolta della Transnistria, una striscia di terra lunga 200 chilometri che ha dichiarato la sua indipendenza dalla Moldavia fin dal 1990.

Da allora è uno Stato filorusso non riconosciuto dalla comunità internazionale e da lì passano indisturbati traffici di armi e droga, le più importanti rotte del contrabbando. E la piccola Transnistria è diventata una delle principali produttrici europee di criptomonete, uno strumento prezioso al servizio del Cremlino per aggirare le sanzioni imposte dall’Unione Europea.

Canale5, ore 21.25: L’Isola dei Famosi | Finale

Ilary Blasi conduce in diretta la puntata finale, in compagnia degli opinionisti Nicola Savino e Vladimir Luxuria e dell’inviato Alvin. Chi vincerà? In corsa per la vittoria Carmen Di Pietro, Luca Daffrè, Maria Laura De Vitis, Nicolas Vaporidis e uno tra Mercedesz Henger e Nick Luciani, che si trovano al televoto.

Italia1, ore 21.25: Chicago P.D.

8×10 Una profonda verità: Poco prima della sua festa di pensionamento, Bob Ruzek, padre di Adam, viene rapito da due uomini della gang “Los Tiranos”.

8×11 Segni di violenza: Upton dopo aver risposto a una chiamata inizia ad indagare con la squadra su una famiglia scomparsa.

8×12 Secondo le regole: A causa dei comportamenti illeciti della polizia, diversi uomini che stavano scontando pene in carcere vengono rilasciati.

Rete4, ore 21.25: Quarta Repubblica

Nicola Porro conduce una nuova puntata del programma dedicato all’attualità politica ed economica.

La7, ore 21.15: Yellowstone

3×04 Tornando a Cali: Beth condivide un segreto personale con Rip. John ei ragazzi hanno a che fare con alcuni trasgressori ostili provenienti da fuori dallo stato. Rainwater si rivolge a una donna potente per aiutare a proteggere il futuro di Broken Rock.

3×05 Cowboy e sognatori: Il motivo della relazione tossica tra Beth e Jamie viene rivelato; Kayce piega le regole per aiutare una famiglia bisognosa; e Rip ei ragazzi si scontrano con due uomini del passato di John.

3×06 Tutto per niente: Beth rivela un segreto a suo padre. John affronta due cowboy riguardo a vecchie faide. Si avvia una ricerca sulla prenotazione.

3×07 Il pestaggio: Jamie ha una grande rivelazione. Beth fa progetti per il suo futuro. Jimmy incontra una leggenda del rodeo. La pazienza di Rip viene messa alla prova.

Tv8, ore 21.30: Gomorra – La Serie | Replica

1×08: Il ritorno di Genny, trasformato dall’esperienza in Honduras, cambia le carte in tavola. Il giovane prende in mano il clan e con un’abile mossa politica si prepara a conquistare Giugliano, il paese dove sarà costruito uno snodo cruciale per gli affari dei Savastano.

1×09: Scoraggiato dal prestigio di Genny, Ciro prende sotto la sua guida Daniele, un sedicenne desideroso di aderire al sistema. Il primo incarico assegnato al ragazzo è un azzardo che sconvolgerà tutti gli equilibri.

Nove, ore 21.35: Viva l’Italia

Film del 2012 di Massimiliano Bruno con Raoul Bova e Rocco Papaleo.

In seguito a un grave malore, il politico Michele Spagnolo perde i freni inibitori e dice tutto ciò che gli passa per la testa, diventando una mina vagante per se stesso e per il suo partito nonché per la sua famiglia. Corrono a salvarlo i suoi tre figli che poco si sopportano tra di loro: Riccardo, medico integerrimo e socialmente impegnato, Susanna, attrice di fiction senza alcun talento, e Valerio, buono a nulla che deve tutto al padre.

Guida Tv altri canali in chiaro

20, ore 21.15: Braven – Il coraggioso – Film

Rai4, ore 21.20: Jungle – Film

Iris, ore 21.15: The Prestige – Film

Rai5, ore 21.15: Nessun dorma – Documentario

RaiMovie, ore 21.10: Free State of Jones – Film

RaiPremium, ore 21.20: Vivi e Lascia Vivere – Fiction

Cielo, ore 21.20: La diseducazione di Cameron Post – Film

TwentySeven, ore 21.10: Pericolosamente insieme – Film

La5, ore 21.10: Amare è… – Film

RealTime, ore 21.20: Vite al Limite – Docureality

Cine34, ore 21.05: Amore, bugie e calcetto – Film

Focus, ore 21.15: I segreti delle mummie – Documentario

TopCrime, ore 21.15: The Mentalist – Serie Tv

MediasetItalia2, ore 21.15: Schitt’s Creek – Serie Tv

MediasetExtra, ore 21.40: Avanti un Altro! Pure di Sera – Game