Netflix catalogo

Netflix in trattative con Google e Comcast per le inserzioni pubblicitarie sulla piattaforma

Netflix in trattative con alcuni big del settore pubblicitario

Secondo alcune indiscrezioni riportate dalla CNBC, Netflix avrebbe avviato delle trattative con Google, che come sappiamo è il più grande attore della scena nel campo delle inserzioni pubblicitarie online, per collaborare all’abbonamento dal costo ridotto con inserzioni pubblicitarie.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Tra gli altri ci sarebbero anche Comcast / NBCUniversal e Roku per discutere di partnership nella vendita di spazi pubblicitari. NBC Universal e Google al momento non hanno voluto commentare le indiscrezioni.

L’azienda sta cercando di assicurarsi un partner di marketing nei prossimi due o tre mesi, a cui seguirà rapidamente l’assunzione di un dirigente senior per riunire un team dedicato proprio alla gestione dei rapporti con i suoi partner.

L’aggiunta di opzioni supportate dalla pubblicità potrebbe dare una nuova linfa alla crescita della piattaforma; Inoltre, Netflix sta cercando di affrontare il fenomeno della condivisione delle password, imponendo un sovraprezzo alle oltre 100 milioni di famiglie che attualmente utilizzano una password condivisa per lo streaming senza pagarla.

La decisione di Netflix appare quasi come una sconfitta morale nei confronti di una strategia radicale che la piattaforma ha sempre portato avanti fin dal debutto nel mondo dello streaming. I principi che hanno fatto la fortuna di Netflx fin dalla sua nascita sono sempre stati l’assenza di pubblicità e il caricamento in blocco di una serie TV, visibile senza alcuna interruzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.