Ghostbusters: Sony sviluppa due nuovi progetti animati, primi dettagli sul quarto film

Nuovi progetti legati al franchise di Ghostbusters

Sony Pictures Animation ha messo in cantiere una serie animata ambientata nell’universo di Ghostusters che arriverà prossimamente su Netflix.

Jason Reitman e Gil Kenan di Ghost Corps, Inc lavoreranno al progetto nelle vesti di produttori esecutivi, tuttavia il progetto è ancora nelle fasi iniziali dello sviluppo e non si conosce ancora lo staff coinvolto e la potenziale trama.

Parallelamente, è stato anche ufficializzato lo sviluppo di un nuovo film animato, anch’esso sempre ambientato nell’universo di Ghostbusters, ma con un gruppo di personaggi nuovi e un nuovo approccio a questo universo definito “inedito”, A dirigere il film Chris Prynoski, con una sceneggiatura scritta da Brenda Hsueh.

Il quarto film della saga è in sviluppo

A questi progetti si affiancherà il già annunciato Ghostbusters 4, e durante il Ghostbusters Day è stato confermato che il titolo di lavorazione del quarto film è “Firehouse” e la storia sarà ambientata a New York, cosa che dovrebbe dunque anticipare il ritorno dei protagonisti storici.

L’ultima volta che abbiamo visto Ecto-1, stava tornando a Manhattan: la casa degli Acchiappafantasmi. È qui che inizia la nostra storia.

Jason Reitman, ai microfoni di The Hollywood Reporter ha dichiarato:

Abbiamo discusso di quello che vogliamo veder accadere sia alla famiglia Spengler che al di fuori della famiglia Spengler, Winston Zeddemore e le Zeddemore Industries avranno un ruolo di primo piano nel futuro di Ghostbusters.

Fonte: Comicbook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.