A League of Their Own, su Prime Video la serie remake di Ragazze vincenti: il teaser trailer

A League of Their Own, su Prime Video la serie remake di Ragazze vincenti: il teaser trailer

07/06/2022 0 Di Giuseppe Ino

Amazon Studios e Sony Pictures Television hanno svelato oggi il teaser trailer dell’attesissima serie A League of Their Own che debutterà con tutti gli otto episodi il 12 agosto in esclusiva su Prime Video in oltre 240 Paesi e territori nel mondo. 

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

A League of Their Own rievoca lo spirito gioioso dell’amato classico di Penny Marshall puntando lo sguardo sulla storia di un’intera generazione di donne che sognano di giocare a baseball a livello professionistico. Lo show tratterà anche tematiche legate alla questione razziale e alla sessualità seguendo le storie di un nuovo gruppo di ragazze nel loro percorso sul campo, durante il campionato, e nelle loro vite private.  

Con Abbi Jacobson nei panni di Carson, Chanté Adams nel ruolo di Max, D’Arcy Carden nei panni di Greta, Gbemisola Ikumelo nel ruolo di Clance, Roberta Colindrez nei panni di Lupe, Nick Offerman nel ruolo di Dove, Saidah Arrika Ekulona nei panni di Toni, Kate Berlant nel ruolo di Shirley, Kendall Johnson nei panni di Gary,  Kelly McCormack nel ruolo di Jess, Alex Désert  nei panni di Edgar, Priscilla Delgado nel ruolo di Esti, Aaron Jennings nei panni di Guy, Molly Ephraim nel ruolo di Maybelle, Melanie Field nei panni di Jo e Dale Dickey nel ruolo di Beverly.

A League of Their Own è prodotta da Amazon Studios e Sony Pictures Television in collaborazione con Field Trip Productions. La serie è creata da Will Graham e Abbi Jacobson che rivestono anche il ruolo di executive producer. Anche Hailey Wierengo e Desta Tedros Reff di Field Trip ne sono executive producer. Jamie Babbit  ha diretto l’episodio pilota ed è executive producer. La serie è basata sulla sceneggiatura cinematografica di Lowell Ganz e Babaloo Mandel e sulla storia di Kim Wilson e Kelly Candaele.