The Good Fight: la serie si concluderà con la sesta stagione, a settembre su Paramount+

The Good Fight si concluderà con la sesta stagione

Arriva al capolinea la serie di The Good Fight. Paramount+ ha annunciato ufficialmente che la serie si concluderà con la sesta stagione, il cui debutto è previsto per l’8 settembre sulla piattaforma streaming.

Come al solito, The Good Fight affronterà tematiche d’attualità e rifletterà gli eventi attuali nella sesta stagione, in cui Diane (Christine Baranski) è alle prese con un inquieto senso di déjà vu, con il caso Roe v. Wade, al diritto di voto, e un clima che ricorda molto da vicino quello vissuto durante la Guerra Fredda. Nel frattempo, gli avvocati di Reddick & Associates temono una potenziale guerra civile.

Le riprese della sesta stagione sono attualmente in corso a New York City. Nel cast della sesta stagione torneranno John Slattery, Sarah Steele, Michael Boatman, Nyambi Nyambi, Charmaine Bingwa, Audra McDonald e Andre Braugher.

Robert King, co-creatore della serie, ha dichiarato:

Quello che affrontiamo nell’ultima stagione ha delle caratteristiche un po’ in stile déjà vu nel ritornare ai momenti migliori, non ci sono solo Carrie Preston nella parte di Elsbeth Tascioni e Alan Cumming che interpreta Eli Gold, ma anche alcuni degli elementi della trama preferiti. Forse può sembrare come se stessimo riciclando il materiale, ma vogliamo che Diane provi un po’ la sensazione ‘Non l’ho fatto prima? Non ho fatto quello prima?’. Sembrava semplicemente un approccio un po’ meta e si poteva riflettere su quello che pensavamo stesse accadendo con i liberali e i progressisti per quanto riguarda le battaglie compiute.

Fonte: Deadline

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.