Il meglio della settimana: il trailer di She-Hulk, in sviluppo una nuova serie di Star Wars, il revival di Daredevil è in arrivo

Il primo trailer ufficiale di She-Hulk

Disney+ ha rilasciato il primo trailer ufficiale di She-Hulk: Attorney at Law, la prossima serie dei Marvel Studios che arriverà sulla piattaforma streaming il 17 agosto, con Tatiana Maslany nel ruolo della protagonista.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Nel cast della serie torneranno anche dei volti noti del Marvel Cinematic Universe, come Mark Ruffalo, che interpreterà nuovamente Bruce Banner/Hulk e Tim Roth nel ruolo di Emil Blonsky/Abominio. Inoltre, è stato confermato anche il ritorno di Benedict Wong nel ruolo di Wong, personaggio proveniente proprio da Doctor Strange.

Altri membri del cast comprendono Ginger Gonzaga, Josh Segarra, Jameela Jamil, Jon Bass e Renée Elise Goldsberry.

Jon Watt produrrà e scriverà la nuova serie TV di Star Wars destinata a Disney+

In un lungo speciale sulle pagine di Vanity Fair dedicato alle serie TV di Star Wars, la LucasFilm ha confermato di essere impegnata nello sviluppo di un nuovo show televisivo destinato a Disney+ che verrà prodotta dal regista Jon Watts, regista della recente trilogia di Spider-Man.

Il progetto, internamente noto con il nome in codice di Grammar Rodeo, titolo dell’episodio de I Simpson in cui Bart e i suoi compagni di scuola rubano una macchina e fuggono per una settimana.

La nuova serie, di cui sono già in corso i casting, sarà ambientata dopo gli eventi de Il Ritorno dello Jedi, nello stesso periodo storico di The Mandalorian. A scrivere la sceneggiatura sarà Chris Ford, e stando alla descrizione, la serie sarà un tributo al cinema per ragazzi degli anni ’80.

Il casting è attualmente alla ricerca di bambini di età compresa tra i 10 e i 12 anni.

Catherine Tate e David Tennant torneranno nella serie TV di Doctor Who

BBC ha annunciato ufficialmente il ritorno di David Tennant e Catherine Tate nella prossima stagione di Doctor Who, nello specifico per lo speciale del 60° anniversario.

Russell T Davies, che tornerà al timone della serie come showrunner, ha dichiarato:

Forse è una storia mancante. O un mondo parallelo. O un sogno, o un inganno o un flashback. L’unica cosa che posso confermare è che sarà spettacolare mentre due delle nostre star più grandiose si riuniscono per la battaglia di una vita.

David Tenntant ha interpretato il decimo dottore e nel caso di Catherine Tate, la sua companion Donna Noble. Gli attori riprenderanno i loro ruoli originali, ma non è chiaro al momento in che modo verranno reintegrati nelle dinamiche della storia.

Ricordiamo che nei giorni scorsi BBC ha anche annunciato che Ncuti Gatwa è stato scelto per interpretare il prossomo Dottore, rimpiazzando Jodie Whittaker in occasione di un episodio che andrà in onda questo autunno per celebrazioni del centenario di BBC.

La nuova serie di Daredevil arriverà su Disney+

Con un report pubblicato in queste ore da Variety, arriva la conferma che il revival di Daredevil è in sviluppo e consisterà in una nuova serie TV destinata a Disney+.

Il progetto, che stando al report porterà avanti gli eventi narrati nelle prime tre stagioni prodotte per Netflix, vedrà ovviamente il ritorno di Charlie Cox nei panni di Matt Murdock/Daredevil. A scrivere e produrre la serie saranno Matt Corman e Chris Ord.

I due autori e la Marvel hanno rifiutato di commentare la notizia, ma la conferma del progetto è arrivata anche da The Hollywood Reporter.

Charlie Cox e Vincent D’Onofrio sono apparsi in recenti progetti Marvel. Cox ha interpretato ancora una volta Matt Murdock, l’identità segreta di Daredevil, nel film “Spider-Man: No Way Home”, mentre D’Onofrio ha ripreso il ruolo di Wilson Fisk, alias Kingpin, nella serie Disney + “Hawkeye”.

La serie prequel di Yellowstone punta su Harrison Ford e Helen Mirren

1932, la nuova serie prequel prodotta per Paramount+ che farà da prequel a Yellowstone, punterà su due nomi eccellenti: Harrison Ford e Helen Mirren. 

La produzione non ha svelato i ruoli che avranno i due attori, ma sappiamo già che questa nuova serie creata da Taylor Sheridan sarà ambientato durante gli anni ’30 ed esplorerà l’epoca del Proibizionismo e della Grande depressione, attraverso il punto di vista di una nuova generazione di Dutton.

“1932” è l’ultima delle new entry nel franchise “Yellowstone” di Taylor Sheridan, che include anche “1883”. Insieme a Sheridan come produttori esecutivi dello show ci sono John Linson, Art Linson, David C. Glasser, Ron Burkle, Bob Yari e Ben Richardson. Il debutto è previsto per dicembre in esclusiva su Paramount+.

“1883″ vede come protagonisti Sam Elliott, Tim McGraw, Faith Hill, Billy Bob Thornton, Isabel May, LaMonica Garrett, Marc Rissmann, Audie Rick, Eric Nelsen e James Landry Hébert.

La serie segue la famiglia Dutton mentre intraprendono un viaggio verso ovest attraverso le Grandi Pianure, verso l’ultimo bastione dell’America selvaggia. È una cruda rivisitazione dell’espansione occidentale e uno studio intenso di una famiglia che fugge dalla povertà per cercare un futuro migliore nella terra promessa dell’America: il Montana. È prodotto da Sheridan, John Linson, Art Linson, David Glasser, Ron Burkle e Bob Yari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.