Goodbye Yellow Brick Road, Disney annuncia il documentario su Elton John

Disney Original Documentary e Disney+ hanno annunciato il documentario Goodbye Yellow Brick Road: The Final Elton John Performances and The Years That Made His Legend.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Il documentario ufficiale su Elton John verrà realizzato dal candidato all’Oscar R.J. Cutler e dal regista David Furnish, comprenderà filmati inediti dei concerti degli ultimi 50 anni, filmati attuali di lui e della sua famiglia e presenterà per la prima volta documenti originali e note scritte a mano dal grande artista. Dopo una lunga serie di presentazioni ai festival e una distribuzione limitata nelle sale statunitensi, il film sarà disponibile in esclusiva su Disney+.
 
Il film documentario, che affonda le sue radici nel “Farewell Yellow Brick Road Tour” di Elton John, racconterà gli ultimi mesi della sua carriera, culminando in quello che si preannuncia come uno dei più grandi addii nella storia del rock and roll, quando John si esibirà il prossimo novembre al Dodger Stadium, per il suo ultimo concerto nordamericano.

Il film ripercorrerà anche gli straordinari primi cinque anni della carriera di John, quando, tra il 1970 e il 1975, pubblicò 10 album iconici, sette dei quali raggiunsero la prima posizione della classifica di Billboard, diventando un fenomeno globale.

Con nuove interviste esclusive e frammenti di performance dal Madison Square Garden, da Londra e da altre location, il film sarà il ritratto più completo di uno degli artisti musicali di maggior successo di tutti i tempi, che ha ispirato diverse generazioni di pubblico e musicisti. Oltre a dirigere, R.J. Cutler produrrà il film con la sua società, la This Machine Filmworks, così come David Furnish, che produrrà con la Rocket Entertainment, fondata da lui e da Elton John stesso. Trevor Smith sarà anche produttore. I produttori esecutivi sono John Battsek, Jane Cha Cutler e Elise Pearlstein.

Il regista e produttore David Furnish ha affermato: “Elton e io non potevamo pensare a un collaboratore migliore di R.J. Cutler per un film che rappresenta molto più della semplice carriera di Elton: è la sua vita. Dal Troubadour al Dodger Stadium, sapevamo che R.J. ci avrebbe aiutato a raccontare la storia di Elton e i suoi molti aspetti in un modo autentico ed evocativo. Siamo entusiasti di lavorare insieme”.

R.J. Cutler è un premiato filmmaker che ha realizzato alcuni tra i più significativi documentari e serie televisive degli ultimi 25 anni. È il regista, produttore e sceneggiatore del documentario quattro volte nominato agli Emmy® e inserito nella shortlist per l’Oscar® Billie Eilish: The World’s a Little Blurry, sul fenomeno musicale Billie Eilish. I suoi documentari comprendono anche il candidato al Critics’ Choice Award Belushi, il candidato all’Oscar The War Room, il candidato agli Emmy A Perfect Candidate, il vincitore del Sundance Award The September Issue, il vincitore del Peabody Award e inserito nella shortlist per l’Oscar Listen To Me Marlon – Ascoltami Marlon, il vincitore del Grierson Award Thin e The World According to Dick Cheney.

Josh Braun di Submarine ha discusso l’accordo con Disney. Danny Passman di Gang, Tyre, Ramer, Brown & Passman, Inc. ha rappresentato la Rocket Pictures. Marisa Fermin e Sarah Santos hanno rappresentato This Machine Filmworks. Jeanne Newman di Hansen, Jacobson, Teller, Hoberman, Newman, Warren, Richman, Rush, Kaller, Gellman, Meigs & Fox ha rappresentato R.J. Cutler.

R.J. Cutler e David Furnish dirigono e producono con le rispettive case di produzione, This Machine Filmworks e Rocket Entertainment. Trevor Smith è anche produttore. I produttori esecutivi sono John Battsek, Jane Cha Cutler e Elise Pearlstein. Marjon Javadi è VP, Originals for Documentaries and Docuseries per Disney Branded Television/Disney Original Documentary.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.