Shining Vale, STARZPLAY rinnova la horror comedy con Courtney Cox per una seconda stagione

STARZPLAY, il servizio streaming premium internazionale di STARZ, ha annunciato oggi che la serie originale STARZ Shining Vale è stata rinnovata per una seconda stagione da 8 episodi.

La serie è interpretata dalla candidata all’Emmy Award® Courteney Cox (Friends, Cougar Town), dal candidato all’Oscar® e vincitore dell’Emmy Award® Greg Kinnear (Qualcosa è cambiato, The Kennedys) e dalla vincitrice dell’Oscar® Mira Sorvino (Hollywood, The Expecting) che dovrebbero tornare per la seconda stagione.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Nella prima stagione Pat e Terry Phelps incassano i risparmi di una vita e si trasferiscono da un angusto appartamento di Brooklyn a un’antica dimora vittoriana nel Connecticut, come ultimo disperato tentativo di salvare il loro matrimonio dopo la torrida relazione di Pat con il tuttofare. I figli Gaynor e Jake sono arrabbiata e imbronciati come solo gli adolescenti sanno essere. Terry cerca di tenere unita la famiglia, ma viene respinto e Pat sta perdendo il controllo sia dei figli che di sé stessa. L’acquisto di una casa gigante per un prezzo modesto era sembrato un ottimo affare sulla carta, ma Pat sente che qualcosa non torna. Le porte sbattono, il piano suona da solo e quando una donna dagli abiti antichi sembra librarsi fuori dalla finestra, Pat crede davvero di impazzire. Ogni famiglia ha i suoi demoni, ma per i Phelps potrebbero essere reali.

Oltre a Courteney Cox, Greg Kinnear e Mira Sorvino, nella serie troviamo anche Gus Birney (Dickinson), Merrin Dungey (Big Little Lies, The Resident), Dylan Gage (PEN15), con la partecipazione di Judith Light (Impeachment: American Crime Story) e Sherilyn Fenn (Twin Peaks).

Shining Vale è prodotta da Jeff Astrof di Other Shoe Productions, Sharon Horgan e Clelia Mountford (Motherland, This Way Up) di Merman, Aaron Kaplan (The Chi, The Neighbourhood) e Dana Honor (A Million Little Things, The Unicorn) di Kapital Entertainment. Courteney Cox è anche produttrice. Jeff Astrof ha scritto la sceneggiatura dell’episodio pilota, tratto da una storia di Horgan & Astrof. La serie è prodotta da Warner Bros.Television e Lionsgate Television in associazione con Other Shoe Productions, Merman e Kapital Entertainment.

La prima stagione di Shining Vale è attualmente disponibile in streaming su STARZPLAY in Europa, America Latina e Giappone e sull’app STARZ negli Stati Uniti e in Canada.

Gangs of London, la seconda stagione prossimamente su Sky e NOW: il primo teaser

Appena rilasciato il teaser trailer dell’attesissimo ritorno di Gangs of London – Il volto oscuro di Londra. Nelle primissime immagini del cult Sky Original inglese i fan della serie ritroveranno Elliot, l’ex poliziotto sotto copertura interpretato da Sope Dìrísù, e pregusteranno un assaggio di una seconda stagione piena di colpi di scena e sequenze action coinvolgenti dal respiro cinematografico.

La seconda stagione di Gangs of London – Il volto oscuro di Londra sarà disponibile in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW nel 2022.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Ad un anno di distanza dalla morte di Sean Wallace e a seguito della violenta resa dei conti della prima stagione, la mappa e l’anima di Londra sono state completamente ridisegnate. I membri rimasti dei Wallace sono sparpagliati, i Dumani sono ormai stati estromessi ed allontanati, mentre Elliot è ora costretto a lavorare per “gli Investitori”.

Stanchi di starsene a guardare dall’alto una città che sta precipitando nel caos, “gli Investitori” decidono di chiamare i rinforzi per riprendere il controllo. Vecchie conoscenze e new entry combatteranno contro il nuovo ordine, costringendo i nemici giurati a lavorare insieme e i membri della famiglia a tradirsi a vicenda. Chi vincerà la battaglia per conquistare l’anima di Londra?

La prima stagione, grandissimo successo di critica e vincitrice di un BAFTA, è stato il lancio più imponente degli ultimi cinque anni per una serie Sky Original su Sky Atlantic.

La seconda stagione vedrà il ritorno nel cast di Ṣọpẹ́ Dìrísù, Paapa Essiedu, Lucian Msamati, Michelle Fairley, Orli Shuka, Pippa Bennett-Warner, Brian Vernel, Narges Rashidi, Asif Raza e Valene Kane.

Al loro fianco ci saranno Waleed Zuaiter (Baghdad Central, The Spy) nei panni di Koba, la rapper francese Jasmine Armando nel suo primo ruolo televisivo nei panni di Saba, Fady El-Sayed (Baghdad Central, A Private War) nel ruolo di Faz, Salem Kali (Il profeta, Dealer) nei panni di Basem e Aymen Hamdouchi (SAS: Red Notice, Criminal: UK) nei panni di Hakim.

La premiata serie è stata creata da Gareth Evans e dal suo partner creativo Matt Flannery. Gangs of London è una produzione Pulse Films in collaborazione con SISTER per Sky Studios ed AMC.

Produttori esecutivi sono Thomas Benski, Jane Featherstone, Tom Butterworth, Corin Hardy, Helen Gregory, Gareth Evans, Matt Flannery. Hugh Warren è produttore esecutivo della serie. La seconda stagione è diretta da Corin Hardy, Marcela Said e Nima Nourizadeh. La serie è scritta da Tom Butterworth, Lauren Sequeira, Danusia Samal, Rowan Athale, Meg Salter e co-scritta da Steve Searle.

GANGS OF LONDON – IL VOLTO OSCURO DI LONDRA | La seconda stagione in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW nel 2022.

L’uomo che voleva uccidere il Papa ad Atlantide su La7 con Andrea Purgatori

Parla l’uomo che voleva uccidere il Papa: c’erano anche il segretario delle Nazioni Unite, Kurt Waldheim, e la Regina Elisabetta tra gli obiettivi che i Lupi Grigi turchi volevano eliminare. 

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Lo rivela Ali Agca, che 41 anni fa sparò a Giovanni Paolo II, in una intervista esclusiva realizzata da Andrea Purgatori a Istanbul per la puntata di Atlantide in onda domani alle 21:15 su La7

Agca ricostruisce quel 13 maggio 1981 e le complicità che gli consentirono di fuggire dal carcere dove era detenuto per l’omicidio di un giornalista e smentisce che con lui in Piazza San Pietro ci fossero altri complici. 

Nella stessa puntata, oltre al racconto di quell’attentato che cambiò la storia della Chiesa e del mondo, il Diario di quest’ultima settimana di guerra con Dario Fabbri, Francesca Mannocchi, Marco Ansaldo, Elena Testi, Lorenzo Cremonesi e con la vignetta di Mauro Biani.

All’interno della serata, il docufilm Attentato al Papa, con la ricostruzione realistica del tentativo dell’assassinio di Papa Giovanni II e il montaggio incalzante di filmati di repertorio. 

Richard Benson: morto il “profeta del metal” della TV romana, il ricordo di Carlo Verdone

Ci lascia Richard Benson

Dopo una lunga battaglia, ci ha lasciato oggi Richard Benson all’età di 67 anni. Eccentrico chitarrista metal che nel corso degli anni ’90 iniziò una longeva carriera in TV nelle emittenti private, noto per il suo approccio estremo, spesso volgare e politicamente scorretto.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Musicista attivo nell’underground romano dei primi anni settanta, nella sua carriera ha anche condotto diverse trasmissioni televisive e radiofoniche a sfondo musicale ed è saltuariamente stato ospite in varietà sulle reti nazionali. Figura storica delle emittenti private romane, ha costruito la sua fama (dapprima limitata al solo ambiente popolare romano e poi allargatasi al web e alla televisione) soprattutto grazie ai suoi spettacoli, nei quali era spesso vittima di insulti e lanci di oggetti sul palco.

Un personaggio assolutamente unico nel panorama della TV minore italiana, ma entrato quasi nell’immaginario collettivo di tantissimi giovani grazie a spezzoni dei suoi programmi diventati assolutamente iconici e che tutt’oggi “vivono” su YouTube.

Il regista Carlo Verdone, che con Benson aveva anche lavorato per il film “Maledetto Giorno”, ha pubblicato un lungo post sui social per ricordare Benson:

Mi hanno comunicato in questo momento che Richard Benson, chitarrista, conduttore televisivo e radiofonico, e con me attore (Maledetto il Giorno che ti ho Incontrato) ci ha lasciato oggi.
Rimasi folgorato quando lo vidi parlare di grandi chitarristi e gruppi a me sconosciuti in una emittente televisiva romana, “TVA 40”.
Era stravagante, un po’ folle ma decisamente un personaggio da tenere presente per un film. E così gli offrii il ruolo di un conduttore adrenalinico in un programma dal titolo “Jukebox all’Idrogeno” in Maledetto il Giorno…

Fu fantastico. Professionale e meticoloso. La bellezza di quegli anni in televisioni minori era trovare personaggi eccessivi, strani, folli. Veniva fuori una Roma a noi sconosciuta dove si inventavano modi di dire, si creavano incredibili look, si sdoganava il proibito. Era sempre la periferia ad inventare. Perché la borghesia non ha mai inventato nulla. Massimo Marino, Alberto Marozzi, I Falchi della Notte erano il simbolo di una Roma moderna, futurista e trasgressiva.
Metti il distorsore in cielo, Richard !

Carlo Verdone

Guida Tv 10 maggio: Eurovision song contest (anticipazioni), Gilles Villeneuve, l’Aviatore

Ecco gli appuntamenti in prima serata con la guida tv per martedi 10 maggio 2022: voi cosa guarderete? Secondo voi chi si aggiudicherà la gara #AscoltiTv? Fatecelo sapere che commenteremo insieme a voi dalle 10 su Radiostonata.com con #AscoltiTv by Radiosoap

Ogni giorno commentiamo in diretta su Radiostonata.com gli #Ascoltitv dalle 10 alle 11 commentando i commenti Twitter. Cliccando qui potete recuperare i podcast

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Rai1, ore 20.30: Eurovision Song Contest | Novità

In più di 65 anni, l’Eurovision Song Contest è diventato uno dei più grandi eventi di intrattenimento televisivo al mondo. Organizzata dall’EBU (European Broadcasting Union), la principale alleanza mondiale dei Media di Servizio Pubblico – con Rai quale Host Broadcaster (Emittente Ospite) – la 66ª edizione sarà trasmessa di diretta dal Pala Olimpico di Torino e in onda in prima serata su Rai 1 il 10 e il 12 Maggio (con le due semifinali) e il 14 Maggio, con la gran finale. Uno show che si preannuncia indimenticabile, grazie a tre conduttori d’eccezione – Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika – e alle performance degli artisti di 40 Paesi: l’Italia sarà in gara con la coppia Mahmood & Blanco e il brano “Brividi”, che ha trionfato alla 72ª edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo. Oltre che su Rai 1 con il commento di Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio, con la partecipazione di Carolina Di Domenico, la diretta dell’Eurovision Song Contest 2022 sarà trasmessa anche da Rai Radio 2, Rai Italia e disponibile su RaiPlay.

Il concept di questa straordinaria edizione, “The Sound of Beauty” ha avuto origine dalla bellezza che caratterizza i paesaggi, la cultura e lo stile di vita italiani, ma, alla luce degli eventi attuali, ha assunto anche un significato più profondo, che va oltre i confini nazionali per abbracciare sempre di più i valori di universalità e inclusività, mai così importanti come in questo particolare momento storico, insieme alla volontà di celebrare la diversità attraverso la musica e di unire l’Europa su un unico palco. 

Il genio e la creatività italiani saranno il tema principale della prima semifinale, che, il 10 maggio, assisterà alle esibizioni – nell’ordine di apparizione – di Albania, Lettonia, Lituania, Svizzera, Slovenia, Ucraina, Bulgaria, Paesi Bassi, Moldavia, Portogallo, Croazia, Danimarca, Austria, Islanda, Grecia, Norvegia e Armenia. Sul palco dell’Eurovision si scatenerà, inoltre, la “Dance of beauty” e il Pala Olimpico si trasformerà in una grande discoteca, con i più grandi successi della dance italiana, grazie all’esibizione di Dardust, produttore artistico tra i più richiesti del momento, accompagnato dal dj-producer Benny Benassi e da Sophie and The Giants. Ospite della serata sarà Diodato, cantautore intenso e ricercato tra i più apprezzati del nuovo pop italiano, che interpreterà “Fai Rumore”, brano vincitore del Festival della Canzone Italiana di Sanremo 2020.

La seconda semifinale del 12 maggio sarà aperta da una speciale performance di Alessandro Cattelan e vedrà le esibizioni di Finlandia, Israele, Serbia, Azerbaigian, Georgia, Malta, San Marino, Australia, Cipro, Irlanda, Macedonia del Nord, Estonia, Romania, Polonia, Montenegro, Belgio, Svezia e Repubblica Ceca. 
Nel corso della serata, il Volo – composto da Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto – tornerà sul palco dell’Eurovision per una nuova originale performance con “Grande Amore”, il singolo che, nel 2015 – quando il trio ha rappresentato l’Italia nella 60ª edizione dell’evento – si è aggiudicato il primo posto al televoto e il terzo in assoluto. Infine, in anteprima mondiale, sarà la volta di un inedito e atteso duetto tra due star internazionali del calibro di Laura Pausini e Mika.

Il 14 maggio un momento emozionante dedicato al potere della musica di evocare la pace aprirà la gran finale, durante la quale, ai Paesi qualificati, si aggiungeranno i cosiddetti Big Five – Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito – che accedono direttamente alla finale e hanno diritto di voto anche nelle semifinali (Italia e Francia nella prima, Regno Unito, Spagna e Germania della seconda).

Laura Pausini ricorderà quindi la sua lunga carriera attraverso un medley dei suoi più grandi successi, che si concluderà con il suo ultimo singolo.

Ospiti della serata finale, i Måneskin torneranno all’Eurovison Song Contest, per presentare in anteprima mondiale tv dal vivo, il nuovo singolo “SUPERMODEL”. Dopo l’esibizione dei campioni in carica, sarà la volta della prima artista italiana ad aggiudicarsi la vittoria nella competizione: Gigliola Cinquetti tornerà ad esibirsi per il pubblico eurovisivo per la quarta volta, con la sua intramontabile “Non ho l’età (per amarti)”. La serata si avvierà verso la conclusione con una speciale esibizione di Mika, all’insegna dell’importanza di combinare la parola pace con la parola amore, fino ad arrivare al grande momento che decreterà finalmente il vincitore dell’Eurovision Song Contest 2022.

Rai2, ore 21.20: Gilles Villeneuve, l’Aviatore

A 40 anni dalla sua scomparsa, Rai Documentari ripercorre la storia di Gilles Villeneuve, uno dei piloti simbolo della Ferrari, morto nel 1982 durante le prove di un Gran Premio e ricordato ancora oggi come uno dei piloti più coraggiosi e amati di sempre.

Rai3, ore 21.20: #Cartabianca

Bianca Berlinguer racconta l’attualità e la cronaca approfondendo i temi che scatenano il dibattito sociale nel Paese. In ogni puntata, un faccia a faccia con un personaggio della politica o dello spettacolo. Focus sulla guerra Russia-Ucraina.

Canale5, ore 21.45: Un’altra Verità

1×05: Le indagini sul caso del serial killer proseguono. Audrey scopre che è stata Marianne, la moglie di Franck, a cercare di investirla.

1×06: La sera dell’aggressione, Madeleine era andata a cambiarsi a casa di Ana, prima di raggiungere Patxi. Lì fa una macabra scoperta.

Italia1, ore 21.20: Le Iene presentano Paola Catanzaro: da Mistico a Showgirl

In onda lo speciale di Veronica Ruggeri e Alessia Rafanelli. La puntata è interamente dedicata alla truffa milionaria messa in piedi da Paolo Catanzaro, l’ex veggente di Brindisi diventato poi Paola Catanzaro, in arte Sveva Cardinale, che prometteva guarigioni e salvezza nello spirito e nel corpo in cambio di cospicue somme di denaro. Con contenuti inediti, testimonianze di tutti i principali protagonisti, inchieste della Procura e ricostruzioni, il reportage ripercorre, dall’inizio a oggi, la vicenda che ha portato la donna a sette condanne per un raggiro di circa quattro milioni di euro e giudicata colpevole in primo grado.

Rete4, ore 21.25: Fuori dal Coro

Nel giorno della visita del Premier Mario Draghi al Presidente degli Stati Uniti Joe Biden, un reportage esclusivo sui rapporti tra Italia e USA sarà al centro del nuovo appuntamento del programma di approfondimento e inchiesta condotto da Mario Giordano. Nel corso della serata, ampio spazio alle conseguenze economiche del conflitto tra Russia e Ucraina: in particolare, un’inchiesta sull’aumento dei profitti di alcune industrie americane operanti nel settore del gas e un viaggio nelle aziende italiane, eccellenze del Made in Italy, che si trovano a fronteggiare serie difficoltà a causa del caro energia e delle sanzioni. A seguire, un focus sulla situazione sanitaria e in particolare sulla campagna di vaccinazione giunta alla quarta dose, con un’inchiesta sui possibili sprechi di dosi dei vaccini attualmente utilizzati che, a partire da settembre, potrebbero essere sostituiti da nuovi, ricalibrati sulle varianti. Infine, una pagina sarà dedicata alla piaga delle violenze sessuali, con nuovi sviluppi e la testimonianza esclusiva di una delle vittime di Omar Confalonieri, l’agente immobiliare arrestato a novembre per aver narcotizzato una coppia e abusato della donna.

La7, ore 21.15: DiMartedì

Giovanni Floris conduce il talk che racconta, con ospiti e servizi, l’attualità politica ed economica, con particolare attenzione alla guerra in Ucraina.

Tv8, ore 21.30: Sotto assedio – White House Down

Film del 2013 di Roland Emmerich con Channing Tatum e Jamie Foxx.

All’agente di polizia John Cale è stato appena negato l’incarico che sognava da sempre, quello di proteggere il Presidente James Sawyer con i Servizi Segreti. Per evitare una delusione a sua figlia, una bambina piccola, la porta a fare un giro della Casa Bianca. Quando però il complesso presidenziale viene preso d’assalto da un gruppo di paramilitari, Cale dovrà necessariamente mettercela tutta per salvare sua figlia, il presidente e il Paese.

Nove, ore 21.35: La rapina perfetta

Film del 2008 di Roger Donaldson con Jason Statham e Saffron Burrows.

Martine offre a Terry il comando di una semplicissima rapina in banca a Becker Street, Londra. Il suo obiettivo sono milioni di dollari in contanti e gioielli contenuti in alcune casse in un deposito di sicurezza. Ma Terry e la sua banda non si accorgono che le casse contengono anche un tesoro attorno a cui ruotano segreti che li getteranno in una rete di corruzione e scandalo.

Guida Tv altri canali in chiaro

20, ore 21.00: Mission: Impossible III – Film

Rai4, ore 21.20: C’era una volta a… Hollywood – Film

Iris, ore 21.10: El Dorado – Film

Rai5, ore 21.15: Il gioco delle coppie – Film

RaiMovie, ore 21.10: Cell Block 99: Nessuno può fermarmi – Film

RaiPremium, ore 21.20: Un’estate a Barcellona – Film

Cielo, ore 21.20: La testa tra le nuvole – Film

TwentySeven, ore 21.05: Io sono tu – Film

La5, ore 21.20: Something New – Film

RealTime, ore 21.25: Primo Appuntamento Crociera – Docureality

Cine34, ore 21.05: Com’è bello far l’amore – Film

Focus, ore 21.15: North America’s National Parks – Documentario

TopCrime, ore 21.10: Forever – Serie Tv

MediasetItalia2, ore 21.15: Warcraft – L’inizio – Film

MediasetExtra, ore 20.30: L’Isola dei Famosi – Extended Edition – Reality

Queer as Folk, il nuovo remake della serie britannica in esclusiva su STARPLAY

STARZPLAY, il servizio streaming premium internazionale di STARZ, ha annunciato oggi di aver acquisito diritti dalla NBC Universal Television per la serie Queer as Folk per la distribuzione in Belgio, Brasile, Francia, Germania, Italia, America Latina, Lussemburgo, Spagna, Paesi Bassi, Paesi Nordici e Gran Bretagna.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

La serie in otto episodi sarà presentata in anteprima nel Regno Unito venerdì 1 luglio e successivamente in esclusiva in Belgio, Brasile, Francia, Germania, Italia, America Latina, Lussemburgo, Spagna, Paesi Bassi e Paesi Nordici domenica 31 luglio con due nuovi episodi ogni settimana.
 
Prodotta da UCP, una divisione della Universal Studio Group, Queer as Folk è una vivace rivisitazione della rivoluzionaria serie britannica creata da Russell T. Davies (It’s A Sin, Doctor Who), che racconda di un gruppo eterogeneo di amici a New Orleans, le cui vite vengono trasformate all’indomani di una tragedia.

La serie originale Queer as Folk ha davvero aperto nuovi orizzonti nello spazio televisivo e quello spirito innovativo si allinea perfettamente con le storie audaci, uniche e complesse tipiche del listino STARZPLAY”, ha affermato Jeff Cooke, Senior Vice President of Programming, International Networks. “Siamo entusiasti dii avere in esclusiva il remake del 2022 di Queer as Folk e non vediamo l’ora che, quest’estate, il nostro pubblico possa godesrsi tutti gli episodi“.

La serie è interpretata da Devin Way (Grey’s Anatomy) nei panni di Brodie, Fin Argus (The Gifted) nei panni di Mingus, Jesse James Keitel (Big Sky) nei panni di Ruthie, CG nei panni di Shar, Johnny Sibilly (Hacks) nei panni di Noah e Ryan O’Connell (Special) nel ruolo di Julian. Ryan O’Connell è anche sceneggiatore e co-produttore esecutivo della serie.

Le guest star di questa stagione includono Kim Cattrall (Sex and the City) come Brenda, Juliette Lewis (Yellowjackets, Cape Fear) come Judy, Ed Begley Jr (Better Call Saul, A Mighty Wind – Amici per la musica) come Winston, Armand Fields (Work in Progress) come Bussey, Chris Renfro (Reno 911!) come Daddius, Eric Graise (Step Up: High Water) come Marvin, Sachin Bhatt (Grace & Frankie) come Ali, Benito Skinner come Jack Cole Jordan, Nyle DiMarco (Ballando con le stelle), Lukas Gage (The White Lotus, Love, Victor) come Eric, Megan Stalter (Hacks) come Meg, Olli Haaskivi (Manifest) come George e Calvin Seabrooks (4400) come Taylor.

Stephen Dunn ha creato, scritto e prodotto esecutivamente la serie e ha diretto numerosi episodi, incluso il pilot. Jaclyn Moore (Dear White People, Love Life) è anche sceneggiatrice e produttrice esecutiva. Lee Eisenberg (WeCrashed, The Office), Emily Brecht (Turnt, Smilf), il creatore della serie britannica originale Russel T. Davies, Nicola Shindler (It’s A Sin, Finding Alice) e Louise Pedersen sono anche produttori per conto di All3 Media International, che ha distribuito sia la serie originale prodotta da Red Productions per Channel 4 che questa nuova rivisitazione. Brian Dannelly è produttore esecutivo e ha diretto diversi episodi.

Ascolti Tv 9 maggio, ottima chiusura per Nero a metà: il podcast

Gli ascolti tv della prima serata di lunedi premiano l’ultimo appuntamento con la serie Nero a metà su Rai Uno, leggermente in risalita L’isola dei famosi su Canale 5 ma i risultati sono sostanzialmente sempre quelli, sempre bene anche Report su Rai tre.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Ascolti tv prima serata

  • Rai 1 La serie tv Nero a metà 3, ultime puntate, ha registrato 4.780.000 spettatori, share 24,8%.
  • Su Rai 2 Made in Sud (senza Lorella Boccia, assente per Covid) ha registrato 932.000 spettatori, share 5,48%.
  • Rai 3 Report ha registrato nella presentazione 937.000, 4,27% e nel programma 1.518.000 spettatori, share 7,55%.
  • Canale 5 L’Isola dei Famosi ha registrato 2.528.000 spettatori, share 18,81%.
  • Italia 1 Il film Fast and Furious 5 ha registrato 1.230.000 spettatori, share 6,45%.
  • Rete 4 Quarta Repubblica ha registrato 941.000 spettatori, share 6,03%.
  • La7 La serie Servant of the People ha registrato 346.000 spettatori, share 1,80%.
  • Tv8 Il film La maschera di Zorro ha registrato 390.000 spettatori, share 2,2%.
  • Nove Il contadino cerca moglie – I protagonisti ha registrato 239.000 spettatori, share 1,1%.

Access prime time

  • Rai 1 ESC Anteprima 3.792.000, 18,4%. Soliti Ignoti – Il ritorno ha registrato 5.057.000 spettatori, share 23,21%.
  • Rai 2 Tg2 Post ha registrato 1.085.000 spettatori, share 4,95%.
  • Rai 3 Blob 935.000, 5,09%. La gioia della musica 1.057.000, 5,25%. Un posto al sole 1.516.000, 6,98%.
  • Canale 5 Striscia la notizia ha registrato 3.799.000 spettatori, share 17,40%.
  • Italia 1 NCIS ha registrato 1.464.000 spettatori, share 6,92%.
  • Rete 4 Stasera Italia ha registrato 985.000 spettatori, share 4,75% e 852.000, 3,88%.
  • La7 Otto e mezzo ha registrato 1.702.000 spettatori, share 7,81%.
  • Tv8 Celebrity Chef ha registrato 401.000 spettatori, share 1,9%.
  • Nove Deal with it ha registrato 232.000 spettatori, share 1,1%.

Seconda Serata

  • Rai 1 Via delle Storie ha registrato 786.000 spettatori, share 8,64%. S’è fatta notte 349.000, 6,66%.
  • Rai 2 Re-Start ha registrato 257.000 spettatori, share 4,24%.
  • Rai 3 Dilemmi 713.000, 5,35%. Tg3 LineaNotte ha registrato 431.000 spettatori, share 5,82%
  • Italia 1 Tiki Taka – La repubblica del Pallone ha registrato nella presentazione 630.000 spettatori, share 5,83% e nel programma 380.000, 6,95%.
  • Rete 4 Motive ha registrato 192.000 spettatori, share 4.47%.
  • La7 Il doc La storia di Zelensky ha registrato 211.000 spettatori, share 2,59%.

Ascolti tv soap opera

  • Rete 4 Il Segreto 119.000, 1,15%. 
  • Rete 4 Tempesta d’amore ha registrato 798.000 spettatori, share 4,24%.
  • Rai tre Un posto al sole 1.516.000, 6,98%.
  • Rai Uno Il paradiso delle signore ha registrato 1.458.000, 17,20%.
  • Canale 5 Beautiful ha registrato 2.481.000 spettatori, share 19,84%. 
  • Una Vita 2.371.000, 19,95%.
  • Brave and Beautiful 1.550.000, 19,69%.

Fonte: Auditel

Westworld: la quarta stagione da giugno su HBO, primo teaser trailer

La quarta stagione di Westworld arriverà a giugno

HBO ha rilasciato il primo teaser trailer della quarta stagione di Westworld, che conferma anche il debutto dei nuovi episodi per il 26 giugno 2022 sulla rete via cavo e su HBO Max.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Il teaser trailer si accompagna sulle note di Perfect Day di Lou Reed, un montaggio di numerose sequenze tratte dai nuovi episodi che si susseguono in maniera piuttosto sconnessa, ma che suggerisce comunque diverse storyline che verranno affrontate nel corso della stagione.

La quarta stagione della serie sarà composta da otto episodi. Nel cast, come testimonia anche il trailer, torneranno Evan Rachel Wood, Thandiwe Newton, Ed Harris, Jeffrey Wright, Tessa Thompson, Luke Hemsworth, Aaron Paul e Angela Sarafyan.