Doctor Strange in the Multiverse of Madness – le serie TV da vedere prima del film

Doctor Strange: Multiverse of Madness arriverà al cinema tra qualche giorno. Ecco le serie TV da recuperare per una visione più completa della storia

Dopo sei lunghi anni di collaborazioni e minacce cosmiche, Doctor Strange si prepara a tornare al cinema con il sequel del film a lui dedicato, per l’occasione diretto addirittura da Sam Raimi.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Un bel po’ è cambiato per Stephen Strange da quando è diventato lo Stregone Supremo nel suo primo film da solista. Le pellicola sarà un diretto seguito di Spider-Man: No Way Home e riprenderà le vicende del multiverso, dopo l’incantesimo finito male di Peter Parker.

Tuttavia, i semi per la storia del multiverso sono stati seminati ben prima di Spider-Man: No Way Home e in modo particolare nella sfera televisiva inaugurata lo scorso anno dai Marvel Studios su Disney+. In questo articolo abbiamo quindi deciso di fare il punto sui prodotti essenziali per entrare al meglio nelle vicende che saranno raccontate nel nuovo film di Doctor Strange.

WandaVision, le origini della “nuova” Scarlet Witch

Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen) è essenzialmente la co-protagonista di Multiverse of Madness, e come abbiamo già intuito dai trailer e gli spot diffusi in questi mesi, quando la ritroveremo nel film ad affiancare Stephen Strange, sta ancora cercando di superare gli avvenimenti narrati nella miniserie WandaVision, disponibile in esclusiva su Disney. Si tratta di un tassello cruciale per comprendere lo stato emotivo del personaggio e a giudicare dai già citati spot, i riferimenti alla serie TV in questione saranno piuttosto massicci. Si tratta dunque di una visione piuttosto essenziale, quasi un prologo al film stesso.

Loki. Dove tutto ha avuto inizio

La serie TV di Loki potrebbe avere un ruolo veramente cruciale all’interno dell’intero Universo Cinematografico Marvel. Lo sconvolgente epilogo della prima stagione gettava le basi per quello che potrebbe essere la prossima grande minaccia del MCU dopo Thanos ed è stato a tutti gli effetti il primo prodotto targato Marvel Studios ad aver introdotto ed esplorato il concetto dei Multiversi e delle Varianti, successivamente ripreso da Spider-Man: No Way Home al cinema.

C’è addirittura la possibilità che lo stesso Tom Hiddleston riprenda il ruolo di Loki per un cameo nel film di Doctor Strange. Per ovvie ragioni dunque, la visione di questa serie è caldamente consigliata.

What If…? è uno specchio sul multiverso

Ci sono alcuni villain in ​​Multiverse of Madness, ma il più spaventoso di tutti potrebbe essere proprio Stephen Strange nella sua variante “cattiva”. Soprannominato Strange Supreme, questo onnipotente stregone ha debuttato nel quarto episodio della serie animata “What If…?” intitolato “E se il dottor Strange avesse perso il cuore invece delle mani?”

Questo è ciò che Strange diventa dopo che non riesce a prevenire la morte di Christine Palmer. Il suo lato oscuro emerge al punto da portare alla distruzione del suo stesso universo. Questo però non sarà l’unico personaggio proveniente dalla serie animata What If, dato che l’ultimo spot andato in onda ha confermato, in maniera inconfutabile che nella pellicola apparirà anche Captain Carter, una variante di Peggy Carter a cui è stato somministrato il siero del Super Soldato. Il personaggio è uno dei principali protagonisti della serie animata e la sua introduzione avviene proprio nell’episodio pilota, a lei interamente dedicato.

La sinossi di Doctor Strange: Multiverse of Madness

Doctor Strange: Multiverse of Madness arriverà nelle sale italiane il 4 maggio. Ecco la sinossi ufficiale:

Ora che Iron Man e Captain America ci hanno lasciato dopo una feroce battaglia in Avengers: Endgame, l’ormai ex neurochirurgo, nonché mago più forte di tutti, Doctor Strange, deve svolgere ruolo attivo come figura centrale degli Avengers. Tuttavia, usando la sua magia per manipolare il tempo e lo spazio a piacimento con un incantesimo proibito considerato come il più pericoloso di sempre, ha aperto le porte a una misteriosa follia chiamata Multiverso. Per ripristinare un mondo in cui tutto sta cambiando, Strange chiede aiuto al suo alleato Wong, il nuovo Stregone Supremo ed alla potente Scarlet Witch, Wanda. Ma una terribile minaccia incombe sull’umanità e sull’intero universo e non può essere affrontato solo dal loro potere.. Ancora più sorprendentemente, la grande minaccia nell’universo somiglia proprio a Doctor Strange…

Il regista Sam Raimi, con la sua visione unica del mondo narrativo, catturerà ed affascinerà il mondo intero con una scala travolgente ed un’esperienza visiva senza precedenti che trascenderà il tempo e lo spazio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.