Guida Tv 24 aprile: Rita Levi Montalcini, Che tempo che fa

Ecco gli appuntamenti in prima serata con la guida tv per domenica 24 aprile 2022: voi cosa guarderete? Secondo voi chi si aggiudicherà la gara #AscoltiTv? Fatecelo sapere che commenteremo insieme a voi dalle 10 su Radiostonata.com con #AscoltiTv by Radiosoap

Ogni giorno commentiamo in diretta su Radiostonata.com gli #Ascoltitv dalle 10 alle 11 commentando i commenti Twitter. Cliccando qui potete recuperare i podcast. 

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Rai1, ore 21.25: Rita Levi-Montalcini

Elena Sofia Ricci su Rai1 per dare volto e anima a Rita Levi-Montalcini nel film di Alberto Negrin, che vuole rendere omaggio alla vita straordinaria di una donna che ha consacrato tutta se stessa alla scienza e al progresso dell’umanità intera. “Rita Levi-Montalcini” è una coproduzione Rai Fiction-Cosmo Productions EU, in onda  domenica 24 aprile alle 21.25.

Il soggetto è di Roberto Jannone, Francesco Massaro e Alberto Negrin che firmano anche la sceneggiatura insieme Monica Zapelli. Ad affiancare Elena Sofia Ricci, Luca Angeletti, nel ruolo di Franco, il collaboratore storico della Levi-Montalcini, Ernesto d’Argenio in quello di Lamberti, Franco Castellano nei panni del Professor Levi, Maurizio Donadoni in quelli del Professor Poli-Richeter e la giovane Elisa Carletti nelle vesti di Elena, una violinista di soli 12 anni che rischia di perdere la vista e che nella narrazione filmica diventa la fiamma che riaccende nella scienziata, ormai alla fine della sua carriera, la voglia di tornare a cimentarsi con il lavoro in laboratorio.

Neurologa, Premio Nobel per la medicina nel 1986, prima donna italiana ad ottenere nel campo della ricerca scientifica il riconoscimento di maggior prestigio internazionale. Un film tv per raccontare un personaggio planetario, donna coraggiosa, determinata, simbolo di intelligenza, eleganza e soprattutto, in un mondo declinato al maschile, del riscatto del ruolo femminile al quale ha contribuito in modo determinante avviando, con il suo esempio e il suo impegno, un cambiamento di portata epocale.

Rai2, ore 21.25: The Rookie

4×14 Impresa azzardata: Randy (Flula Borg), il “segugio”, si è messo in testa di diventare un cacciatore di taglie e si mette sulle tracce di Ivy Flynn, una donna che si è fatta strada nel campo della prostituzione organizzata, ricevendo finanziamenti da organizzazioni criminali. Lopez e Nolan (Nathan Fillion) lo affiancano, preoccupati soprattutto della sua inesperienza. Lo tireranno fuori dai guai più volte, senza che ovviamente Randy se ne renda veramente conto. Lucy è alle prese con la compilazione dei questionari biologici per il congelamento degli ovuli voluto dalla madre. Wesley trova impiego come consulente legale di una fiction e si trova a doversi misurare con l’attrice Sabrina. Lucy e Tim sono invece sulle tracce di Jordan, una donna ferita dalla vita che, una volta saputo di essere guarita dal cancro, decide di vendicarsi di tutti coloro che durante la malattia le hanno negato aiuto.

ore 22.20: Blue Bloods

11×14 Il linguaggio dell’amore: Nonostante un ordine di Frank (Tom Selleck), Garrett (Gregory Jbara) si rifiuta di smentire una dichiarazione che ha fatto pubblicare sul Post (nello specifico che il Dipartimento di Polizia di New York potrebbe lavorare meglio), perché non gli sembra giusto. Tra i due volano scintille. Nel frattempo, uno jogger rinviene nel parco un corpo privo di vita. Si tratta di un senzatetto ed è il terzo morto, sempre nello stesso parco, nel giro di pochi mesi. Danny e Baez sono incaricati del caso. Anthony viene scambiato per un mafioso in un bar da un uomo, Lenny (Louis Mustillo), che lo avvicina chiedendogli di uccidere la moglie, presunta infedele. Infine, Eddie convince Jamie a fare un assurdo test, il “Linguaggio dell’amore”. Finiranno per litigare animatamente fuori dalla sala interrogatori del dipartimento…

Rai3, ore 20.00: Che tempo che faLe anticipazioni.

Canale5, ore 21.25: Gli Eredi della Terra | 1^ TV

1×4 Ferita – Hugo si occupa di Mercè, una bimba appena nata, e con l’aiuto del suo schiavo Barcha riesce a ottenere importanti riconoscimenti nel mondo del vino fino a essere nominato direttore della cantina di Roger Puig, responsabile insieme alla sua famiglia dell’omicidio di Arnau Estanyol. Hugo e Regina cominciano una relazione per quanto lei sia già sposata e lui si sia promesso alla figlia dell’oste.

1×5 Schiavi – Hugo passa informazioni a Bernat per tentare di rovinare Roger Puig grazie a Regina, che scrive le lettere. Quest’ultima poi minaccia Hugo: se sposerà la figlia del taverniere, renderà pubblico il suo tradimento nei confronti di Roger Puig. La donna poi ottiene un lavoro a palazzo come serva della moglie di Roger Puig.

1×6 Beatriz – Il re è morto e il nuovo re ha nominato Bernat ammiraglio della Marina; lui, al suo arrivo a Barcellona, compie la sua vendetta contro Roger Puig. Bernat e Mercè, la figlia di Hugo, si sposano e diventano genitori di un bambino. Anni dopo, Mercè scompare e Hugo si mette sulle sue tracce. Hugo scopre che Mercè è la figlia di una suora del convento di Jonqueres, dove sua sorella era novizia.

Italia1, ore 21.15: Così è la vita

Film del 1998 di genere Commedia, diretto da Massimo Venier, con Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Marina Massironi, Antonio Catania, Francesco Pannofino. Durata 108 minuti. 

Soprannominato Bancomat per le sue imprese di falsificatore di carte di credito, Aldo sequestra in auto a Milano prima Giacomo, poliziotto di debole professionalità, e poi Giovanni, sfigato inventore di giocattoli. I tre se ne vanno in giro per mezza Italia (i monti dell’Abruzzo, in realtà), prima braccati dalla polizia e poi creduti morti. Diventano amici fino all’epilogo a sorpresa in chiave surrealista…

Rete4, ore 21.25: Zona Bianca

Nuovo appuntamento con “Zona Bianca”, il programma di approfondimento condotto da Giuseppe Brindisi. Anche questa volta, il conflitto russo-ucraino sarà al centro del dibattito, con tutte le novità dai fronti più caldi raccontate in diretta dagli inviati nella zona del Donbass. Le due opposte narrazioni della guerra e la conseguente propaganda di guerra da parte dei due Stati in conflitto saranno analizzate, nel corso della puntata, con ospiti italiani, russi e ucraini. Così come la resistenza ucraina e le polemiche sorte all’interno dell’Anpi (l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) alla vigilia della festività del 25 Aprile. Tra gli ospiti della serata, il generale Claudio Graziano, presidente del Comitato militare dell’Unione europea.

La7, ore 21.15: Non è L’ArenaLe anticipazioni.

Tv8, ore 21.00: Paddock Live – Gran Premio del Portogallo di MotoGP

GP Portogallo – Il pregara della MotoGP con le ultime notizie dalla pit lane e dalla griglia grazie al racconto degli inviati di SkySportMotoGPHD. Le emozioni della gara a partire dalle 21.50.

Nove, ore 21.35: 25 Aprile – Per non dimenticare | 1^ TV

Per il ciclo “Nove racconta”, un documento per ricordare l’orrore della guerra e un passato che non deve tornare.

Guida Tv altri canali in chiaro

20, ore 21.15: The Corruptor – Indagine a Chinatown – Film

Rai4, ore 21.20: The perfect guy – Film

Iris, ore 21.10: Identità violate – Film

Rai5, ore 21.15: Di là dal fiume e tra gli alberi – Documentario

RaiMovie, ore 21.10: La pantera rosa 2 – Film

RaiPremium, ore 21.20: The Band – Talent

Cielo, ore 21.15: In the cut – Film

TwentySeven, ore 21.10: A-Team – Film

La5, ore 21.10: I circuiti dell’amore – Film

RealTime, ore 21.25: Ti Spedisco in Convento – Docureality

Cine34, ore 21.05: Fracchia la belva umana – Film

Focus, ore 21.15: Freedom – Oltre il confine. Focus – Documentario

TopCrime, ore 21.10: Colombo – Serie Tv

MediasetItalia2, ore 21.20: Mom – Serie Tv

MediasetExtra, ore 21.15: L’Isola dei Famosi – Reality

Ascolti tv 23 aprile: stravince sempre Amici ma cresce Ulisse

Ancora un sabato che vede nettamente superiore la prima serata di Canale 5 con il serale di Amici che ha visto l’eliminazione di LDA, cresce però Ulisse – il piacere della scoperta con la puntata in replica dedicata alla Regina Elisabetta II di Inghilterra.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Ascolti tv prima serata

  • Rai 1 Ulisse – Il piacere della scoperta, ha registrato 3.120.000 spettatori, share 16.90%.
  • Rai 2 FBI 964.000, 4.53%. FBI International ha registrato 842.000 spettatori, share 4.21%.
  • Rai 3 Che ci faccio qui ha registrato 660.000 spettatori, 3.42%.
  • Canale 5 Amici 21 – Il Serale ha registrato 4.233.000 spettatori, share 25.28%.
  • Italia 1 Il film d’animazione L’Era glaciale ha registrato 986.000 spettatori, share 4.7%.
  • Rete 4 Il film Pari e dispari ha registrato 861.000 spettatori, share 4.5%.
  • La7 La serie Yellowstone ha registrato 344.000 spettatori, share 1.9%.
  • Tv8 Il film L’immortale ha registrato 358.000 spettatori, share 1.8%.
  • Nove La mafia di Putin ha registrato 429.000 spettatori, share 2.1%.

Access prime time

  • Rai 1 Soliti Ignoti – Il Ritorno ha registrato il 21.8% con 4.563.000 spettatori.
  • Canale 5 Striscia la Notizia registra 3.396.000 spettatori con uno share del 16.3%.
  • Rai 2 Tg2 Post ha registrato il 4.1% con 868.000 spettatori.
  • Rai3 Le Parole ha registrato 1.284.000 spettatori (6.1%).
  • Italia 1 NCIS ha registrato il 6.1% con 1.243.000 spettatori.
  • Rete 4 Controcorrente ha registrato 927.000 telespettatori con il 4.6% nella prima parte e 946.000 (4.5%) nella seconda.
  • La7 In Onda ha registrato 876.000 spettatori (4.2%).
  • Tv8 la Moto 3 ha registrato 278.000 spettatori e l’1.4%.
  • Nove Fratelli di Crozza ha registrato 371.000 spettatori e l’1.8%.

Seconda Serata

  • Rai 1 Ciao Maschio ha registrato 648.000 spettatori, share 8.23%.
  • Rai 2 Tg2 Dossier ha registrato 348.000 spettatori, share 2.21%.
  • Rai 3 Tg3 Mondo ha registrato 413.000 spettatori, share 3.15%.
  • Italia 1 Il film Ozzy – Cucciolo coraggioso ha registrato 571.000 spettatori, share 3.95%.
  • Rete 4 Confessione reporter ha registrato 255.000 spettatori, share 2.60%.

Fonte: Auditel

Beautiful, puntate americane: il personaggio di Sheila Carter avrà una permanenza fissa?

Mentre noi in Italia continuiamo a rimanere molto indietro con le puntate di Beautiful rispetto a quelle americane grazie al protrarsi del pessimo trattamento da parte di Canale 5, negli Stati Uniti grazie alle anticipazioni che ci arrivano quotidianamente, sappiamo che la diabolica Sheila Carter ha fatto il suo ritorno nella soap della CBS.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Ovviamente il ritorno di Sheila ha rivelato presto l’ormai famoso e anche amato lato oscuro fino a quando la donna nel cercare di fermare Steffy intenzionata a rivelare a tutti, soprattutto suo figlio Finn, che la madre ha fatto ubriacare apposta Brooke per separarla da Ridge, le ha sparato ma finendo per colpire e uccidere il suo stesso figlio e ferendo gravemente Steffy che ora é preda di un’amnesia anche perché lei é l’unica testimone di quando accaduto.

Mentre Sheila si dispera e tenta addirittura il suicidio salvata in extremis da Taylor, Kimberlin Brown l’attrice che la interpreta da tantissimi anni prima in Febbre d’amore (The Young and the restless) e poi in Beautiful, ha fatto sapere dal suo account Instagram di essere sotto contratto a lunga permanenza nella soap pur non potendo rivelare molti dettagli.

La Brown ha fatto quindi sapere che il personaggio di Sheila stavolta rimarrà a lungo anche se per via delle trame attuali e quindi delle conseguenze delle sue azioni potrebbe avere uno stop, magari perché finirà nuovamente in prigione?

Al momento non sappiamo altro ma una cosa é certa: stavolta il personaggio più cattivo delle soap rimarrà a lungo anche se é un peccato che dalla soap il personaggio di Quinn sia ormai scomparso, lei e Sheila potevano regalarci davvero gioie infinite ma si sa il mondo delle soap é imprevedibile.

Il meglio della settimana: il nuovo teaser per lo special di Doctor Who, Netflix vuole lanciare un piano low cost

Ecco il nuovo teaser per il 100° anniversario di Doctor Who

BBC ha rilasciato il teaser trailer per lo special di Doctor Who realizzato per il 100° anniversario della rete. L’episodio sarà importante per la storia della serie, dato che segnerà l’addio di Jodie Whittaker e in questo primo teaser possiamo già vedere uno stralcio della rigenerazione nel nuovo Dottore, di cui al momento ancora non si conosce l’identità dell’attore scelto dalla BBC. Inoltre, come già visto nel precedente special, faranno il loro ritorno anche Janet Fielding e Sophie Aldred, La prima è stata la companion del quarto Dottore interpretato da Tom Baker e del quinto affidato a Peter Davidson, mentre Aldred è stata la compagna di avventure della settima incarnazione interpretat da Sylvester McCoy. Questo special quindi nasce anche come una celebrazione della longeva serie inglese, la cui prima messa in onda risale all’ormai lontantissimo 1963. Potrebbero anche esserci altri cameo a sorpresa nel corso dello special.

Per la prima volta dal 2011, la crescita di Netflix subisce una brusca battuta di arresto

La concorrenza agguerrita inizia a farsi sentire in casa Netflix: per la prima volta infatti la piattaforma ha subito un crollo quasi verticale perdendo, nei primi tre mesi del 2022, ben 200.000 abbonati, a cui si aggiungono gli altri 700.000 utenti persi in Russia dopo che la società ha deciso di staccare la spina del servizio in quel paese a seguito del conflitto con l’Ucraina. La società stima di perderne almeno altri 2 milioni entro la fine dell’attuale trimestre in corso. La crescita dei ricavi è “rallentata significativamente”, afferma Netflix ammettendo che il balzo degli abbonati durante il Covid ha lasciato immaginare che il rallentamento del 2021 fosse dovuto solo alla fine dei lockdown. E proprio per arginare la fuga degli abbonati, Netflix sta lavorando ad un potenziale abbonamento low cost con integrate le pubblicità. A rivelarlo è stato il co-CEO della società, Reed Hastings, durante una delle recenti interviste: La società prevede di definire la sua strategia di streaming supportata dalla pubblicità nei prossimi due anni, ha affermato Hastings.
Coloro che hanno seguito Netflix sanno che sono stato contrario alle pubblicità e un grande fan della semplicità dell’abbonamento. Ma per quanto ne sia un fan, sono anche un grande appassionato scelta dei consumatori. E consentire ai consumatori, che vorrebbero avere un prezzo più basso, e sono tolleranti alla pubblicità di accedere alla piattaforma, è una cosa che per me ha molto senso.
L’aggiunta di opzioni supportate dalla pubblicità potrebbe dargli un nuovo percorso di crescita; Inoltre, Netflix sta cercando di affrontare il fenomeno della condivisione delle password, imponendo un sovraprezzo alle oltre 100 milioni di famiglie che attualmente utilizzano una password condivisa per lo streaming senza pagarla.

Amazon, Warner e Universal si contendono il film live-action di Voltron

L’adattamento live-action di Voltron è uno di quei progetti che Hollywood cerca di mettere in cantiere da diversi anni. In primo luogo abbiamo avuto una Universal che da almeno sei anni cerca di dar vita al film, tuttavia il progetto sembrava essersi definitivamente arenato, ma qualcosa sta cambiando. Rawson Marshall Thurber, il regista che ha diretto Red Notice per Netflix, è salito a bordo per co-scrivere e dirigere un film live-action di Voltron e sembra che abbia attirato l’attenzione di diversi studi cinematografici. Warner Bros., Universal e Amazon rientrano tra le varie major che stanno cercando di aggiudicarsi i diritti per la produzione e la distribuzione del film. Netflix, che ha prodotto la nuova serie animata reboot di Voltron, non sarebbe tuttavia coinvolta nelle trattative (la major è già coinvolta nella distribuzione del live-action di Gundam). Todd Lieberman e David Hoberman sono a bordo per produrre con Bob Koplar, il capo della World Events Productions, la società che controlla la proprietà Voltron. Entro la fine della settimana le trattative dovrebbero concludersi e il nome di chi produrrà il progetto sarà noto. Voltron è basato sulla serie di fantascienza giapponese Beast King GoLion e Kikou Kantai Dairugger XV. World Events ha modificato e soprannominato la serie come uno spettacolo sindacato, intitolato Voltron: Defender of the Universe, andato in onda a metà degli anni ’80. La premessa era incentrata su cinque giovani piloti in un battaglione chiamato Robot Lions, che sono veicoli che si uniscono per formare un mega-robot noto come Voltron.

Apple TV e Idris Elba insieme per una nuova serie TV

Apple TV+ ha annunciato oggi la produzione di “Hijack“, un nuovo thriller in sette parti con protagonista Idris Elba (“Sonic – Il film 2”, “Luther”), vincitore del SAG e candidato all’Emmy, che sarà anche produttore esecutivo. La serie segna il primo progetto che deriverà dall’accordo siglato dalla Green Door Pictures di Elba con Apple TV+. Ambientato ai giorni nostri, “Hijack” è un thriller teso che segue il viaggio di un aereo destinato a Londra e dirottato durante un volo lungo più di sette ore, mentre le autorità a terra si affrettano a cercare risposte. Idris Elba interpreterà Sam Nelson, un abile negoziatore nel mondo degli affari che deve farsi avanti e usare tutta la sua astuzia per cercare di salvare la vita dei passeggeri; la sua strategia ad alto rischio, però, potrebbe essere la sua stessa rovina. La serie è scritta da George Kay (“Lupin”, “Criminal”) e sarà diretta da Jim Field Smith (“Criminal”, “The Wrong Mans”), che saranno anche produttori esecutivi insieme allo stesso Elba, a Jamie Laurenson, Hakan Kousetta e Kris Thykier. “Hijack” sarà prodotta da 60Forty Films e Idiotlamp Productions in associazione con Green Door Pictures. La serie sarà presentata in anteprima e andrà ad aggiungersi ai titoli di Apple Originals degli storytellers più creativi di oggi, tra cui “Scissione” del regista e produttore esecutivo Ben Stiller, acclamato dalla critica e recentemente rinnovato per un seconda stagione; “Shining Girls”, il nuovo thriller metafisico basato sul bestseller del 2013; “Disclaimer,” una nuova serie di thriller psicologici del regista, scrittore, produttore, direttore della fotografia e montatore, pluripremiato ai Golden Globe e BAFTA Alfonso Cuarón e altro ancora.

La serie TV di Twisted Metal ha trovato un regista

Kitao Sakurai (The Eric Andre Show, Bad Trip) sarà il produttore esecutivo e dirigerà diversi episodi di Twisted Metal, che andrà in onda in esclusiva sulla piattaforma Peacock. Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico. Anthony Mackie coinvolto nel ruolo da protagonista e produttore, ma adesso la serie ha ricevuto ufficialmente il via libera da parte della piattaforma Peacock per la realizzazione di una prima stagione. La serie sarà dunque una co-produzione tra Sony Pictures TV, PlayStation Productions e Universal Television, con quest’ultima che si occuperà della distribuzione sulla piattaforma streaming Peacock. Michael Jonathan Smith, già nel team di Cobra Kai, sarà coinvolto nella serie come showrunner, sceneggiatore e produttore. La serie sarà composta da episodi dalla durata di 30 minuti circa e vedranno Mackie nei panni di John Doe, un uomo che riceve la possibilità di avere una vita migliore se riuscirà a consegnare un misterioso pacco attraversando una landa desolata in una realtà post-apocalittica. Con l’aiuto di un ladro di auto affronterà criminali che guidano veicoli in grado di distruggere e altri pericoli, tra cui un clown mentalmente disturbato che guida un carretto di gelati.

Guida serie TV del 24 aprile: Diavoli, The Rookie, Halo

Guida alle serie TV che andranno in onda il 24 aprile

Guida tv completa alle serie tv che andranno in onda questa sera, domenica 24 aprile sulle reti televisive Rai, Mediaset satellitari Sky.

Rai 2
19:40 NCIS: Los Angeles
21:25 The Rookie

Rai 4
19:40 Fast forward
20:30 Fast forward

Sky Atlantic
19:45 Rosemary’s baby – S.1 E.1
21:15 Diavoli – S.2 E.1
22:15 Diavoli – S.2 E.2
23:10 Halo – S.1 E.4

Fox
19:20 I Simpson – S.10 E.7 (Lisa dieci e lode)
19:45 I Simpson – S.21 E.21 (Boe Letter Blues)
20:10 I Simpson – S.21 E.22 (Il Bob vicino di casa)
20:35 I Simpson – S.21 E.23 (Giudicami delicatamente)
21:00 Magnum P.I. – S.4 E.8 (Un fuoco nelle ceneri)
21:50 I Griffin – S.9 E.6 (La nuova pupa di Quagmire)
22:15 I Griffin – S.9 E.7 (Amico nero cercasi)
22:40 I Griffin – S.9 E.8 (Il senso del cane)
23:05 I Simpson – S.10 E.8 (Homer Simpson in: problemi di reni)
23:30 I Simpson – S.10 E.9 (Sindacato con la mafia)

Sky Serie
19:35 Ordinary Joe – S.1 E.3
20:25 Ordinary Joe – S.1 E.4
21:15 Chicago P.D. – S.9 E.8
22:00 Chicago Fire – S.10 E.8 (Cos ’é successo al Whiskey Point?)
22:45 Chicago Med – S.7 E.8 (Come un serpente che cambia pelle)
23:30 The Gilded Age – S.1 E.8

Sky Investigation
19:00 Bull – S.4 E.14 (La giurata numero otto)
19:45 Balthazar – S.4 E.5
20:30  Balthazar – S.4 E.6
21:15 Avvocati di famiglia – S.1 E.9
22:05 Avvocati di famiglia – S.1 E.10
22:55 Elementary – S.4 E.9 (Delitto ex machina)
23:45 Elementary – S.4 E.10 (Alma Mater)