Grey’s Anatomy rinnovata per la stagione 19

Grey's Anatomy su La7

Grey’s Anatomy tornerà per una 19° stagione

E’ arrivata infine la decisione finale di ABC sul futuro di Grey’s Anatomy: il longevo medical drama proseguirà con una stagione 19, con Ellen Pompeo ancora nel ruolo della protagonista.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

L’attrice inoltre è stata promossa a produttrice esecutiva dello show, questo significa che avrò ancora plù potere decisionale. Krista Vernoff continuerà invece a lavorare come showrunner della serie, mentre ABC ha già confermato il ritorno nel cast di Chandra Wilson e James Pickens Jr..

Dopo tutti questi anni, “Grey’s Anatomy” rimane lo show più apprezzato della ABC e nella fascia demografica tra i 18 ei 49 anni è al primo posto come dramma televisivo più apprezzato. (Il suo spinoff “Station 19”, gestito anche da Vernoff, condivide spesso le trame con “Grey’s” e dovrebbe essere rinnovato entro la fine dell’anno).

Mentre la diciassettesima stagione di “Grey’s Anatomy” è stata dedicata ai lavoratori in prima linea e ha affrontato seriamente la pandemia di COVID-19, con la stessa Meredith che stava per morire, la stagione 18 è ambientata in un mondo immaginario post-pandemia. Nella premiere della stagione dello show a settembre, Scott Speedman ha fatto il suo debutto come personaggio regolare della serie interpretando Nick Marsh, il chirurgo dei trapianti con sede a Minneapolis che aveva incontrato Meredith per la prima volta nella quattordicesima stagione dello show.

Fonte: Variety

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.