“Costa Concordia – Trappola in mare”, il documentario che ricostruisce il naufragio su discovery+ e NOVE

La sera del 13 gennaio 2012 alle 21:45 la nave Costa Concordia, in navigazione da Civitavecchia a Savona per una crociera nel Mediterraneo, urtò il più piccolo degli scogli de Le Scole, situato a circa 500 metri dal porto dell’Isola del Giglio: l’incidente provocò uno squarcio di 70 metri nello scafo. La nave si capovolse e affondò in acque poco profonde, con oltre quattromila persone a bordo. Mentre una drammatica missione di salvataggio salvò migliaia di vite, 32 persone morirono in uno dei più grandi disastri marittimi dai tempi del Titanic.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

A dieci anni dal naufragio, lo speciale di due ore “Costa Concordia – Trappola in mare”, in onda sabato 15 gennaio alle 21.25 in prima tv assoluta su NOVE e disponibile in streaming su discovery+, ricostruisce quella notte con testimonianze esclusive in prima persona dei sopravvissuti e dei soccorritori, filmati inediti, grafiche computerizzate e approfondimenti da parte dei maggiori esperti, per raccontare in maniera dettagliata i fatti di quel tragico evento.

Durante l’enorme operazione di salvataggio, mentre migliaia di passeggeri ed equipaggio cercavano disperatamente di abbandonare la meganave, il capitano Francesco Schettino non era più a bordo, aveva abbandonato la sua nave. All’indomani della tragedia, le voci sul suo comportamento cominciarono a circolare e segnarono per sempre la sua vita.

Dopo essere stato sotto l’attenzione mediatica mondiale per il suo comportamento, venne processato per omicidio colposo plurimo, lesioni colpose, naufragio e abbandono di nave e condannato in appello e Cassazione a 16 anni, oltre all’interdizione per 5 anni da tutte le professioni marittime.

Ma i misteri intorno a quell’incidente, sono stati davvero tutti svelati? Come è affondata la Costa Concordia? Schettino è stato l’unico responsabile di questa colossale tragedia? Era una tragedia preannunciata? Cosa è realmente andato storto? Dieci anni dopo, molte sono ancora le domande senza risposta…

“COSTA CONCORDIA – TRAPPOLA IN MARE” (1×120’), prodotto da ITN Productions e distribuito da Beyond Rights, è disponibile anche su discovery+.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.