Power Book IV: Force dal 6 febbraio la nuova serie su STARZPLAY

STARZPLAY, il servizio streaming premium internazionale di STARZ, ha rilasciato oggi il poster e il trailer ufficiali di Power Book IV: Force, protagonista il personaggio preferito dai fan Tommy Egan.

Joseph Sikora (Power, Ozark) riprende il suo ruolo iconico di Tommy Egan nel quarto capitolo del cosiddetto Universo Power, lasciando New York alle spalle e progettando di conquistare una città tutta sua: Chicago. La serie debutterà domenica 6 febbraio, con nuovi episodi disponibili ogni domenica.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

PBF1_073021_1266, PBF1_073021_1263, PBF1_073021_1267, PBF1_072821_0790, GettyImages-1205968895, GettyImages-172882276, GettyImages-174985672, PBF1_073021_1285, PBF1_073021_1284, GettyImages-1054544258, GettyImages-1162136593, GettyImages-1257974744, Gettyimages-991468552, GettyImages-93253758

Power Book IV: Force è incentrato su Tommy Egan, dopo che taglia i ponti con New York lasciandosela per sempre alle spalle. Tommy lascia New York in seguito alla morte di Ghost, abbandonando LaKeisha e l’unica città che abbia mai conosciuto, ma fa una rapida deviazione per chiudere una vecchia ferita che lo perseguita da decenni. Quella che doveva essere una breve sosta si trasforma in un viaggio nel labirinto di segreti di famiglia e bugie che Tommy pensava fossero sepolte da tempo. Un passo tira l’altro e Tommy si ritrova rapidamente nel giro della droga di Chicago, inserendosi tra le due più potenti bande della città. In una città dove le persone sono divise per etnia, Tommy si trova al centro, diventando alla fine il fulcro che non solo unisce le parti, ma detiene il potere per sgretolarli. La prima stagione procede a velocità vertiginosa, Tommy usa il suo status di outsider a suo vantaggio, infrangendo tutte le regole locali e riscrivendole con lo scopo di diventare il più grande spacciatore di Chicago.

Nel cast troviamo Isaac Keys (Get Shorty, The Oath – Il giuramento), Lili Simmons (Banshee – La città del male, Ray Donovan), Gabrielle Ryan (The Haves and the Have Nots, Bonding), Shane Harper (A Teacher – Una storia sbagliata), Kris D. Lofton (Ballers, Empire), Anthony Fleming III (Prison Break, The Beast), Lucien Cambric (Chicago P.D., The Chi) e Tommy Flanagan (Sons of Anarchy, Guardiani della Galassia Vol. 2).

Power Book IV: Force è prodotto da Courtney A. Kemp e Curtis “50 Cent” Jackson. Le serie del cosiddetto Power Universe sono prodotte esecutivamente dalla creatrice e showrunner di Power Courtney A. Kemp attraverso la sua società di produzione End of Episode, Curtis “50 Cent” Jackson attraverso G-Unit Film and Television e Mark Canton attraverso Atmosphere Entertainment MM. Anche Chris Selak, Shana Stein e Bart Wenrich di End of Episode sono produttori esecutivi. La Lionsgate Television produce la serie per STARZ.

Gli abbonati STARZPLAY hanno accesso a una line-up esclusiva di programmi premium tra cui le serie STARZ Original The Spanish Princess e il secondo capitolo del cosiddetto universo Power, Power Book II: Ghost con Mary J. Blige, con uscite in contemporanea con gli Stati Uniti. Serie nominate agli Emmy® nel 2020 come il dramma romantico moderno Normal People, la serie drammatica d’epoca The Great con Elle Fanning e Nicholas Hoult e la pluripremiata serie The Act con la vincitrice Oscar® Patricia Arquette e Joey King; e una raccolta di film di successo con migliaia di titoli.

“Costa Concordia: Cronaca di un disastro”, l’esclusivo documentario da Rai Documentari su Rai due

Costa Concordia: Cronaca di un disastro” a dieci anni dal naufragio, ricostruisce con materiale d’archivio inedito, nuove interviste e ricostruzioni filmate la terribile notte del 13 gennaio 2012 in cui la nave da crociera finì contro gli scogli dell’isola del Giglio, cambiando la vita di chi era a bordo e la storia della navigazione turistica.

Il documentario, una coproduzione italo-tedesca Zeitsprung Produktion con Rai Documentari e Sky Studios è trasmesso in prima visione alle 21.20 giovedì 13 gennaio su Rai due.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Sono le 21.45 del 13 Gennaio 2012 quando la Costa Concordia urta uno scoglio davanti all’isola del Giglio. La nave era partita da poco più di due ore da Civitavecchia, diretta a Savona, con a bordo 4.229 persone tra passeggeri ed equipaggio. 

Trentadue di loro non fecero più ritorno a casaCosa è successo esattamente in quella fatidica notte? Com’è potuto accadere un tale incidente? Come si sono comportati i membri dell’equipaggio, i passeggeri e i soccorritori?

Al centro del documentario la figura di Francesco Schettino, il comandante che diede istruzioni al suo equipaggio di fare il tradizionale “inchino” avvicinandosi alla costa del Giglio e portando la nave al disastro.

A dieci anni dalla tragedia, “Costa Concordia – Cronaca di una catastrofe” ricostruisce per la prima volta nel dettaglio gli avvenimenti di quella notte. Un racconto a più voci, con più punti di vista – i passeggeri, l’equipaggio, chi guidò i soccorsi, gli abitanti dell’isola – che intreccia ricostruzioni fiction con registrazioni originali della Guardia Costiera, video amatoriali dei passeggeri e interviste esclusive a protagonisti e testimoni. Con la tensione di un catastrophe-movie, il documentario fornisce un quadro completo, e documentato con gli atti del processo, di ciò che è successo prima a bordo e poi durante i soccorsi, La  cronaca di un disastro che poteva essere evitato.

Tra i drammatici racconti dei passeggeri, quello di Giuseppe Miccoli, che lottò disperatamente per un posto in una delle scialuppe di salvataggio e alla fine la condusse egli stesso a terra perché l’equipaggio era incapace di farlo. I tedeschi Matthias Hanke e Marcel Zuhn, raccontano invece il tentativo disperato di salvare due connazionali poi disperse.

Tra i soccorritori spicca il ricordo di Gregorio De Falco, lucido protagonista di quella terribile esperienza che lo vide coordinare i soccorsi. Parla anche Mario Pellegrini, vicesindaco del Giglio, che salì a bordo sulla nave capovolta trovando l’equipaggio disorientato e un ponte vuoto, e portò in salvo tanti passeggeri, lasciando la nave solo all’alba.

Non meno importanti, le testimonianze di Francesco Verusio, il procuratore che ha condotto il processo in cui Francesco Schettino, dopo tre gradi continua a di giudizio, è stato condannato a 16 anni di prigione e di Saverio Senese, avvocato difensore nel processo d’appello di Schettino, che ha chiesto una revisione della sentenza alla Corte europea dei diritti dell’uomo per violazione del diritto di difesa.

“Costa Concordia: Cronaca di un disastro” è una coproduzione italo-tedesca Zeitsprung Produktion con Rai Documentari e Sky Studios, scritto da Mariangela Barbanente e Michael Müller, diretto da Michael Müller, è dedicato alla memoria delle 32 vittime del naufragio della Costa Concordia.

Arriva Sky Cinema 4K: dal 28 gennaio un canale dedicato all’alta definizione

Si accende il 28 gennaio il primo canale in Italia interamente dedicato al cinema in 4K HDRSky Cinema 4K sarà disponibile sul canale 313, e si aggiunge agli 11 canali a brand Sky Cinema, offrendo agli abbonati un’esperienza di visione ancora più coinvolgente. Il canale sarà visibile senza costi aggiuntivi per tutti i clienti Sky Cinema con Sky Q via satellite e con servizio opzionale HD o Ultra HD.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Con oltre 120 film alla data di lancio, Sky Cinema 4K avrà una offerta per tutti i generi, tutti i gusti e tutte le età con un palinsesto completo di grandi classici e dei più recenti successi in prima visione, tra cui Fast & Furious 9, nuovo capitolo della saga con Vin Diesel, Come un gatto in tangenziale – Ritorno a Coccia di morto, il secondo capitolo della commedia campione d’incassi con Paola Cortellesi e Antonio Albanese.

E ancora, tra gli altri, C’era una truffa ad Hollywood con il super cast capeggiato da Robert De Niro, Morgan Freeman e Tommy Lee Jones, The Father – Nulla è come sembratoccante pellicola premiata con due Oscar® con Anthony Hopkins e Olivia Colman, e il film d’animazione I Croods 2 – Una nuova era.

Tra i film di library in onda sul canale anche The Amazing Spider-man con Andrew Garfield ed Emma Stone, l’animazione di Cattivissimo Me 2, Men In Black con Tommy Lee Jones e Will Smith, l’iconico Ghostbusters – Acchiappafantasmi con Dan Aykroyd e Bill Murray e pellicole senza tempo come la versione restaurata de Il sorpasso di Dino Risi con Vittorio Gassman e Jean-Louis Trintignant.

Non mancheranno inoltre i titoli Sky Original, a partire dalle due nuove storie de I Delitti del BarLume, con Filippo Timi, Lucia Mascino, Enrica Guidi, Stefano Fresi, Corrado Guzzanti e gli immancabili “vecchini”, le ultime avventure di Cops 2 – Una banda di poliziotti con la sgangherata banda capitanata da Claudio Bisio, ma anche E noi come stronzi rimanemmo a guardare di Pierfrancesco Diliberto (Pif) con Fabio De Luigi e Ilenia Pastorelli e Lasciarsi un giorno a Roma di Edoardo Leo e con Edoardo Leo, Marta Nieto, Claudia Gerini e Stefano Fresi.

Altri nuovi titoli sono attesi a febbraio, tra cui Monster Hunter di Paul W. S. Anderson con Milla Jovovich e adattamento cinematografico dell’omonima serie di videogiochi, la commedia Benvenuti in casa Esposito, con Giovanni Esposito e Antonia Truppo, e la spy story Codice Karim con Mohamed Zouaoui, Valentina Cervi, Stella Egitto.

Tutti i film in onda su Sky Cinema 4K sono disponibili anche on demand su Sky Q via satellite connesso a internet.

Ascolti tv 9 gennaio, ottimi ascolti per Tolo Tolo: podcast

La prima tv con Checco Zalone con il film Tolo Tolo su Canale 5 ottiene prevedibilmente un ottimo risultato vincendo la prima serata, va comunque bene anche a Rai Uno con il film poco conosciuto in prima tv Correre per ricominciare. Bene ancora Rai tre con Città segrete.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Ascolti tv prima serata

  • Rai 1Il film Correre per ricominciare ha registrato 3.084.000 spettatori, share 14,22%.
  • Rai 2 The Rookie 1.004.000, 3,97%. CSI Vegas ha registrato 943.000 spettatori, share 3,95%.
  • Rai 3 Città Segrete – Londra ha registrato 1.453.000 spettatori, share 6,41%.
  • Canale 5 Il film Tolo Tolo ha registrato 5.314.000 spettatori, share 22,50%.
  • Italia 1 Il film Doctor Strange ha registrato 1.105.000 spettatori, share 4,87%.
  • Rete 4 Controcorrente – Prima serata ha registrato 809.000 spettatori, share 4,30%.
  • La7 Atlantide ha registrato 441.000 spettatori, share 1,90%.
  • Tv8 Il film Se solo fosse vero registra 266.000 spettatori, share 1,2%.
  • Nove Drag Race Italia ha registrato 197.000 spettatori, share 0,8%.
  • Real Time Drag Race Italia registra 353.000 spettatori con l’1.5%.

Access prime time

  • Rai 1 Soliti Ignoti – Il ritorno ha registrato 5.755.000 spettatori, share 22,58%.
  • Rai 3 Blob 1.081.000, 4,38%. Generazione Bellezza ha registrato 1.089.000 spettatori, share 4,28%.
  • Canale 5 Paperissima Sprint ha registrato 3.690.000 spettatori, share 14,40%.
  • Italia 1 NCIS ha registrato 1.304.000 spettatori, share 5,12%.
  • Rete 4 Controcorrente ha registrato 1.056.000 spettatori, share 4,16% e 1.050.000, 4,13%.
  • La7 In onda ha registrato 1.005.000 spettatori, share 3,93%.

Seconda Serata

  • Rai 1 Speciale Tg1 ha registrato 895.000 spettatori, share 9,18%.
  • Rai 2 La domenica sportiva ha registrato nella presentazione 964.000 spettatori, share 4,59%, e nel programma 1.292.000, 10,23%. L’altra DS 243.000, 3,65%.
  • Rai 3 Tg3 Mondo ha registrato 747.000 spettatori, share 5,26%.
  • Canale 5 Il film Non c’è 2 senza te ha registrato 1.391.000 spettatori, share 12,30%.
  • Italia 1 Pressing nel segmento Highlights 633.000 spettatori, share 4,80% e nel programma 382.000, 5,95%.
  • Rete 4 Il film Everest ha registrato 170.000 spettatori, share 3,43%.
  • La7 Atlantide ha registrato 323.000 spettatori, share 3,02%.

Fonte: Auditel

Batman: The Caped Crusader – Ed Brubaker tra gli sceneggiatori della serie HBO Max

Batman: The Caped Crusader accoglie anche il grande Ed Brubaker tra gli sceneggiatori

La nuova serie animata di Batman prodotta da HBO Max continua ad allargare il suo staff di grandi autori, accogliendo nella produzione anche Ed Brubaker, fumettista prevalentemente noto per aver creato Il Soldato d’inverno per la Marvel.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Ai microfoni di The Hollwood Reporter l’autore ha rivelato che la sere animata originale creata da Bruce Timm è stato un modello di grande ispirazione, spingendolo proprio a lavorare nel mondo dei fumetti. Questa collaborazione con Timm e tutto il resto dello staff per rilanciare Batman è vista come una grande opportunità creativa.

La loro visione per la serie, leggermente più interessante del personaggio e un nuovo modo di guardare al mondo di Gotham, nel passato ma visto attraverso una lente moderna mi ha convinto da subito, e finora ogni parte su cui abbiamo lavorato è stata un vero spasso. Non vedo l’ora che il resto del mondo possa vedere cosa abbiamo costruito negli ultimi mesi nella stanza degli sceneggiatori. Tutto quello che posso dire è che non è quello che qualcuno si aspetta… Ma in senso positivo.

Batman: The Caped Crusader vedrà il ritorno di Bruce Timm nelle vesti di creatore e sceneggiatore, con la collaborazione di altri autori di talento come J.J. Abrams e Matt Reeves.

Guida serie TV del 10 gennaio: 9-1-1, Elementary, Gomorra

Guida alle serie TV che andranno in onda il 10 gennaio

Guida tv completa alle serie tv che andranno in onda questa sera, lunedì 10 gennaio sulle reti televisive Rai, Mediaset satellitari Sky.

Rai 2
19:40 9-1-1
21:20 Delitti in paradiso
23:30 Il commissario Lanz

Rai 4
19:05 Rookie Blue
19:50 Scorpion
20:35 Scorpion

Sky Atlantic
19:20 Gomorra: La serie – S.1 E.2
20:25 Temple – S.2 E.5
21:15 Temple – S.2 E.6
22:05 Temple – S.2 E.7
23:00 Euphoria – S.2 E.1
23:55 Temple – S.2 E.6

Fox
19:20 I Simpson – S.9 E.25 (Amore rischioso pathos focoso)
19:45 How I Met Your Mother – S.5 E.22 (Robot contro wrestler)
20:10 How I Met Your Mother – S.5 E.23 (Piantati all’altare)
20:35 How I Met Your Mother – S.5 E.24 (Il quinto sosia)
21:00 L’uomo di casa – S.7 E.1 (Bentornati Baxter)
21:25 L’uomo di casa – S.7 E.2 (Uomo VS Leggenda)
21:50 L’uomo di casa – S.7 E.3 (Una lezione per Mike)
22:15 L’uomo di casa – S.7 E.4 (La regina degli scherzi)
22:40 I Griffin – S.8 E.7 (I soliti idioti)
23:05 I Griffin – S.8 E.8 (L’esperimento)

23:30 I Griffin – S.8 E.9 (Peter si è fatto un nuovo amico)

Sky Serie
19:15 Dr. House – S.1 E.1 (Una prova per non morire)
20:15 Dr. House – S.1 E.2 (Problemi di adozione)
21:15 A casa tutti bene: La serie
22:15 A casa tutti bene: La serie
23:15 A casa tutti bene: La serie

Sky Investigation
19:30 NCIS – S.14 E.14 (Senza scalo)
20:15 NCIS – S.14 E.15 (Il vaso di Pandora. 1a parte)
21:15 Elementary – S.3 E.7 (Omicidi alla noce moscata)
22:00 Elementary – S.3 E.8 (Fine turno)
22:45 Law & Order: Criminal Intent – S.6 E.17 (Tradizioni di famiglia)
23:35 Elementary – S.3 E.7 (Omicidi alla noce moscata)

Dexter: New Blood avrà una seconda stagione? Lo showrunner commenta il finale (SPOILER)

Dexter proseguirà oppure si conclude con questa stagione revival?

Si è conclusa ieri sera negli Stati Uniti la miniserie di Dexter: New Blood, con un decimo episodio dall’epilogo drammatico che sembra mettere definitivamente la parola “fine” alla storia del macellaio di Bay Harbor.

Nel finale Harrison uccide suo padre Dexter con il suo fucile dopo aver scoperto che egli aveva ucciso l’innocente sergente Logan. Con il codice di Dexter ufficialmente in dubbio, padre e figlio sapevano che la sua morte era l’unica via d’uscita per entrambi. Quando il capo della polizia Angela Bishop arriva sul posto, consegna al ragazzo una mazzetta di contanti invitandolo ad andarsene via da Iron Lake per sempre.

Con Harrison assolto dai suoi crimini, c’è una possibilità che la serie possa continuare con lui come protagonista? E’ questa la domanda che TVLine ha posto allo showrunner della serie Clyde Phillips, dopo la messa in onda del finale:

È tutto nelle mani di Showtime. Se mi chiamassero e mi dicessero: ‘Vogliamo raccontare di Harrison. Vogliamo che tu lo faccia”… al momento sono piuttosto occupato, ma lascerei perdere tutto quello che ho in cantiere e mi ci butterei a capofitto. Mi piacerebbe farlo, ma dipende davvero da Showtime.

Fonte: TVLine