“Generazione Europa”, le politiche europee nel nuovo spazio informativo di Sky Tg24

Sky TG24 Generazione Europa

La politica europea è, nei fatti, uno dei volti della vita politica di un Paese. Per questo, dal 6 gennaio,  parte su Sky TG24 un nuovo appuntamento settimanale, “Generazione Europa”, in onda ogni giovedì alle 10.30 all’interno del programma di approfondimento politico “Start” condotto da Roberto Inciocchi, per raccontare, analizzare e commentare il dibattito politico che si svolge all’interno delle istituzioni dell’Unione Europea, perché anche la politica europea fa parte della “nostra” politica. 

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Nell’anno segnato dal Recovery Fund, “Generazione Europa” vuole fare il punto sui temi al centro dell’agenda dell’Unione: approfondire nel dettaglio i negoziati in corso e le proposte allo studio, dando voce agli eletti del Parlamento Europeo che saranno ospiti all’interno di questo nuovo spazio informativo.

Nella prima puntata si parlerà dell’elezione del prossimo presidente del Parlamento Europeo, ma anche di energia nucleare, alla luce del dibattito che si sta tenendo in Europa sul considerarla o meno energia verde, nonché delle priorità del semestre di presidenza francese, tra energia e politica di difesa comune, semestre che vedrà  il Paese impegnato anche in importanti appuntamenti elettorali.

Ospiti dello spazio saranno il Presidente della Commissione Affari Costituzionali del Parlamento Europeo e vicepresidente del Partito Popolare Europeo Antonio Tajani e Brando Benifei, capodelegazione del Pd al Parlamento Europeo.

In collegamento con loro anche il corrispondente da Bruxelles di Sky TG24Renato Coen, ospite fisso di questo appuntamento. Inoltre ogni settimana saranno proposti sondaggi e focus sull’opinione pubblica continentale, per capire cosa pensano sui temi più importanti i cittadini dell’Unione Europea.

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.