Blade Runner: Ridley Scott sta lavorando alla serie TV, il pilot è già pronto

Blade Runner avrà una serie TV e Ridley Scott è attivamente al lavoro

A quanto pare l’universo di Blade Runner si espanderà con una serie TV in live-action. A rivelarlo è stato il regista Ridley Scott durante una recente intervista rilasciata alla BBC.

Il progetto, a cui Scott sta lavorando, consisterà in una prima stagione composta da 10 episodi dalla durata di 1 ora. Il regista ha anche rivelato che l’episodio pilota della serie è stato già scritto, così come il contesto in cui verrà ambientata.

Per chi se lo stesse domandando, si, è la prima volta che veniamo a conoscenza dell’esistenza di questo progetto. Sicuramente inusuale il modo di annunciare l’esistenza del progetto. Nella stessa intervista Scott ha anche parlato della serie TV di Alien per FX, confermando che anche in quel caso i lavori stanno procedendo a gonfie vele, con un pilot già scritto.

Ridley Scott ha diretto il primo leggendario Blade Runner nel 1982, poi tornato nelle vesti di produttore per il sequel Blade Runner 2049.

Ambientato in una versione futuristica del 2019, il primo film racconta la storia del cacciatore di taglie Rick Deckard (Harrison Ford), già agente dell’unità speciale Blade Runner, forzatamente richiamato in servizio dal capitano Bryant per “ritirare”, ossia uccidere, quattro replicanti in fuga. Deckard, accompagnato nei suoi spostamenti dal collega Gaff, con cui non è in buoni rapporti, si reca nell’ufficio del fondatore della Tyrell per eseguire il test su un replicante modello Nexus 6 ed è invitato a farlo sulla segretaria Rachael, che si rivela essere non umana: anch’essa è un replicante prodotto dalla Corporation, ma lei stessa ignora per prima questo fatto.

Fonte: Variety

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.