“Stalk”, la seconda stagione della serie in esclusiva su Rai Play

Stalk Rai play

Nella prima stagione Lucas, alias Lux,  si era trasformato da vittima di bullismo a carnefice. Adesso il giovane genio dell’informatica dovrà ricorrere a tutte le sue forze per non cadere di nuovo nella trappola dello stalking. Dall’8 novembre su RaiPlay arriva la seconda stagione di “Stalk“, il teen drama francese  che parla di accettazione ed esclusione sociale tra adolescenti.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Presentato al Lucca Comics & Games, insieme al regista Simon Bouisson e ai due protagonisti Théo Fernandez e Aloise Sauvage, nuovo volto della seconda stagione, la serie ha vinto il premio Miglior Regia (Simon Bouisson) e Miglior Giovane Attore (Thèo Fernandez) al Festival de la Fiction TV de La Rochelle 2019.

In questi nuovi dieci episodi, Lux e Alma (Carmen Kassovitz) saranno alle prese con i cambiamenti nelle proprie vite. Lux, in particolare, è all’inizio del terzo anno alla ENSI, la scuola nazionale francese di scienze informatiche. Non si è più reso protagonista di episodi di stalking, ed insieme agli “Stalker’s Hunters” è pronto a vincere le elezioni studentesche.

Tutto sembra andare bene per lui, ma improvvisamente il suo stato di calma viene messo a rischio quando un misterioso stalker, che si fa chiamare “Duca Bianco”, animato da un astio personale proprio contro Lux, prende il controllo della scuola.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.