The Boys: Amazon ordina la serie spin-off, svelati i nuovi showrunner

Amazon ha ordinato la prima serie spin-off di The Boys

Amazon ha dato il via libera alla realizzazione della prima serie spin-off di The Boys, il cui titolo non è stato ancora annunciato ufficialmente, pur conoscendo i primi dettagli sull’incipit della serie.

Per l’occasione inoltre Amazon ha annunciato i nuovi showrunner del progetto, Michele Fazekas e Tara Butters, che andranno a rimpiazzare Craig Rosenberg, il quale ha abbandonato dopo alcune divergenze creative con i produttori sulla direzione della serie.

Il cast completo della serie comprende Jaz Sinclair (Chilling Adventures of Sabrina), Lizze Broadway (Here and Now), Shane Paul McGhie (Unbelievable), Aimee Carrero (Elena of Avalor), Reina Hardesty (Brockmire) e Maddie Phillips (Teenage Bounty Hunters).

Questo spin-off viene descritto come “una serie sulla vita al college che incontra le dinamiche di Hunger Games, con tutto il cuore, la satira e l’indecenza che contraddistingue The Boys”.

L’obiettivo della serie, che sarà ancora una volta vietata ai minori, consiste nel mostrare la vita dei giovani Super mentre affrontano quei comuni problemi adolescenziali, ma con l’aggravante di dover controllare dei superpoteri, mettendo alla prova i loro confini fisici, sessuali e morali, cercando di aggiudicarsi i migliori contratti nelle migliori città.

A creare lo spin-off è Eric Kripke, mentre Seth Rogen ed Evan Goldberg saranno ancora una volta produttori esecutivi.

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.