Netflix acquista in blocco le opere di Roald Dahl, è la più grande acquisizione del colosso

Netflix ha acquistato in blocco il catalogo di Roald Dahl

Netflix ha portato a casa una delle sue più grandi acquisizioni di sempre, aggiudicandosi i diritti di ogni singola opera appartenente al catalogo dello scrittore Roald Dahl. Tutto il catalogo dell’autore adesso sarà accessibile a Netflix per la realizzazione di adattamenti televisivi o lungometraggi.

L’acquisizione segue una partenership triennale che Netflix aveva già siglato nel 2018 con la The Roald Dahl Story Company, società guidata dal nipote dell’autore, Luke Kelly, che si occupa proprio di detenere i diritti di sfruttamento delle sue opere.

I libri dello scrittore inglese hanno influenzato per tanti anni anche il mondo dell’intrattenimento per ragazzi. Le sue opere sono state tradotte in più di 63 lingue e hanno venduto più di 300 milioni di copie in tutto il mondo, con un ritmo di un libro venduto ogni 2,6 secondi. Tra le sue storie più iconiche troviamo Matilda, Willy Wonka, The Big Fish, il GGG, le Streghe e The Gremlins.

Il piano diffuso da Netflix è quello di realizzare un vero e proprio universo condiviso composto da serie TV, film e serie animate tratte dalle opere dello scrittore, con l’obiettivo di coinvolgere il pubblico di tutte le età, dai più piccoli agli adulti più nostalgici. Questo universo inoltre andrà anche oltre e prevede la realizzazione di una cornice di merchandise dedicato, giochi, giocattoli e addirittura opere teatrali.

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.