Atlantide – Pandemic Una guerra mondiale con Andrea Purgatori su La7

Atlantide su La7

Due anni di pandemia e due domande: come tutto è cominciato e quando finirà? Con immagini eccezionali da tutti gli angoli del mondo e storie mai ascoltate prima, Andrea Purgatori racconta per Atlantide, in onda domenica alle ore 20:30 su La7, il dramma del pianeta e della gente assediati dal virus.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Con un’intervista esclusiva a Steven Quay, uno dei due scienziati che affermano con assoluta certezza in uno studio come il Covid non sia frutto di un salto di specie dall’animale all’uomo ma sia sfuggito dal laboratorio di Wuhan, torna in primo piano la questione della responsabilità cinese e delle coperture che hanno impedito finora di conoscere la verità sull’origine del virus. In studio e collegati, il filosofo Umberto Galimberti, l’infettivologo Massimo Galli e la giornalista Concita De Gregorio.

All’interno, in prima tv assoluta, il documentario Pandemic 2020: girato in 21 paesi, questo speciale racconta il primo anno della pandemia di coronavirus attraverso gli occhi di persone di tutto il mondo, da un venditore di hot dog a New York a un ballerino a Mosca; da food blogger a Wuhan a regista in un remoto villaggio indigeno del Brasile, mostrando come le risposte alla malattia che ora ha ucciso più di 3 milioni di persone siano diverse per cultura, razza, fede e privilegio.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.