Il meglio della settimana: Sony ha comprato Crunchyroll, le novità di FX

Sony ha ultimato l’acquisizione di Crunchyroll

Dopo un lungo anno di trattative Sony ha finalmente ufficializzato l’acquisizione di Crunchyroll, il servizio streaming dedicato al mondo dell’animazione giapponese.

L’accordo per l’acquisizione è stato messo in moto attraverso Funimation, con un costo di circa 1,175 miliardi di dollari. Con il via libera dell’antitrust, l’acquisizione di Sony si concretizzerà nella fusione tra Funimation e Crunchyroll, due gruppi che da sempre erano in aperta concorrenza.

Kenichiro Yoshida, presidente e CEO di Sony Group Corporation, ha dichiarato:

Siamo entusiasti di accogliere Crunchyroll nel Sony Group. Gli anime sono un media in crescita che intrattiene ed emoziona il pubblico di tutto il mondo. La fusione di Funimation e Crunchyroll ci permetterà di avvicinarci ancora di più ai creatori e ai fan che sono il cuore della community degli anime. In futuro punteremo a  produrre intrattenimento di alto livello e riempiremo il mondo d’emozioni con gli anime.

Grazie all’acquisizione del gruppo e la consecutiva fusione con Funimation, Sony potrà ingigantire la sua rosa di utenti attingendo ai più di 120 milioni di utenti abbonati a Crunchyroll. Questo ovviamente aprirà anche all’arrivo di nuove serie originali di alto profilo che andranno ad affiancarsi alle produzioni già presenti in catalogo trasmesse in contemporanea con il Giappone.

FX ha annunciato lo sviluppo di nuovi spin-off per il suo franchise American Story

American Crime Story - Gianni Versace Rai 4

Concepita inizialmente come una serie horror antologica, American Story si sta trasformando in un vero e proprio franchise multi-genere per FX.

Ecco dunque che dopo American Horror Story e American Crime Story sarà il turno di due nuovi spin-off intitolati American Love Story e American Sport Story.

La prima stagione di American Sport Story sarà, come da titolo, incentrata sul mondo dello sport e poterà la firma alla sceneggiatura di Stu Zicherman (The Americans). Gli episodi saranno basati sul podcast Gladiator: Aaron Hernandez and Football Inc realizzato dal Boston Globe e da Wondery. Il protagonista sarà il campione di football Aaron Hernandez.

American Lover Story sarà una serie dai toni sentimentali e racconterà alcune delle storie d’amore che hanno fatto la storia degli Stati Uniti. La prima stagione sarà incentrata sulla romantica storia di John F. Kennedy Jr. e Carolyn Bessette, che come ben noto culminò nella loro tragica morte quando il loro aereo si è inabissato sulle coste del Massachusetts.

Infine FX ha deciso di confermare il rinnovo di American Horror Stories per una seconda stagione, serie antologica spin-off di American Horror Story, che presenza episodi autoconclusivi.

Il primo trailer di Impeachment: American Crime Story

FX ha rilasciato il primo teaser trailer di Impeachment: American Crime Story, la terza stagione della serie antologica nata da una costola di American Horror Story.

Da lungo tempo in fase di gestazione a causa dei ritardi dovuti al Covid-19, Impeachment: American Crime Story sarà incentrato sullo scandalo relativo alla relazione extraconiugale tra la stagista Monica Lewinsky e il presidente degli Stati Uniti, Bill Clinton.

La serie vanta una sceneggiatura scritta da Sarah Burgess, basata sul testo di Jeffrey Toobin intitolato “A Vast Conspiracy: The Real Story of the Sex Scandal That Nearly Brought Down a President”.

Il cast comprende Beanie Feldstein nel ruolo di Monica Lewinsky, Sarah Paulson in quelli di Linda Tripp, Annaleigh Ashford sarà Paula Jones, Clive Owen interpreterà il presidente Clinton, mentre Edie Falco sarà Hillary Clinton.

Il debutto della stagione è previsto per il 7 settembre negli Stati Uniti, sul canale FX. Per quanto riguarda l’Italia al momento non sappiamo se la serie andrà in onda nuovamente su Sky, sulla rete FOX, oppure direttamente in streaming su Disney+.

Ecco il primo trailer ufficiale di American Horror Story: Double Feature

Dopo i vari teaser, FX ha pubblicato il primo trailer ufficiale di American Horror Story: Double Feature, dedicato alla prima parte della stagione, intitolata Red Tide. Il trailer arriva a distanza di poco dal debutto degli episodi, previsto per il 25 agosto su FX e Hulu.

Tutto ciò che coinvolge American Horror Story: Double Feature è veramente avvolto dal mistero, ma sappiamo che sarà una stagione suddivisa in due parti e nelle scorse ore FX ha diffuso il primo teaser trailer della serie, accompagnato da un poster che vuole ricalcare questo incontro/scontro tra due dimensioni horror.

Creata sempre dal dinamico duo Ryan Murphy e Brad Falchuk. la decima stagione di American Horror Story avrà un cast ricco composto da Frances Conroy, Leslie Grossman, Billie Lourd, Sarah Paulson, Lily Rabe e Finn Wittrock, al loro ritorno nel mondo della serie, Macaulay Culkin, Neal McDonough e Kaia Gerber.

Ricordiamo che in Italia la nuova stagione andrà in onda in esclusiva su Disney+, nel catalogo Star.

Si partirà l’8 settembre con American Horror Stories, a cui seguirà successivamente la decima stagione della serie antologica di successo American Horror Story: Double Feature, prevista per il mese di ottobre.

American Horror Stories è lo spin-off della premiata serie American Horror Story di Ryan Murphy e Brad Falchuk. Questa serie antologica Star Original, composta da sette episodi, propone una storia horror diversa per ogni episodio ed è prodotta da Ryan Murphy, Brad Falchuk, Alexis Martin Woodall, John J. Gray e Manny Coto.

Ecco il primo trailer di Dopesick

Hulu ha pubblicato il primo trailer ufficiale di Dopesick, la nuova miniserie evento di Hulu che vede la presenza un cast stellare, composto Michael Keaton, Peter Sarsgaard, Will Poulter e Rosario Dawson.

La serie debutterà il 13 ottobre sulla piattaforma streaming di Hulu e sarà basata sulla storia vera degli Stati Uniti mentre cercano di arginare il fenomeno dilagante del farmaco OxyContin. La serie indaga sul mondo degli oppiacei, esplorando la vita delle famiglie coinvolte nel dramma della dipendenza di questo particolare farmaco, esplorando al contempo anche tutta una serie di dinamiche legate al mondo delle cause farmaceutiche.

Alla regia della miniserie troviamo Barry Levinson. Danny Strong e Warren Littlefield saranno invece i produttori del progetto insieme alla Fox 21 Television Studios. Pur mancando ancora una conferma ufficiale, trattandosi di una produzione FOX originale rivolta alla piattaforma streaming di Hulu, è molto probabile che in Italia la serie debutterà direttamente su Star, il brand per adulti di Disney+.

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.