Gundam Build Real: la prima serie TV in live-action dedicata ai Gunpla

Scopriamo Gundam Build Real, la prima serie TV in live-action dedicata al mondo dei Gunpla

Lo scorso marzo ha fatto il suo debutto in Giappone, sul canale YouTube di Gundam Channel, la serie TV in live-action intitolata Gundam Build Real.

Il progetto, composto per ora da sei episodi, è stato prodotto in occasione del Gunpla 40th Anniversary Project e si basa sul franchise animato di Gundam Build Fighters, incentrato sulle battaglie tra i Gunpla, ovvero i model kit di Gundam.

Katsuyuki Motohiro è stato coinvolto alla regia degli episodi, che nell’insieme formano essenzialmente un lungo film che mescola attori in carne e ossa e spettacolari scontri virtuali tra i Gunpla, ricalcando delle dinamiche anche molto videogiocose.

Anche se in maniera romanzata, l’intento del progetto è quello di evidenziare il mondo di appassionati che si cela dietro a questi piccoli model kit in plastica, che da più di 40 anni fungono anche da sostentamento al franchise animato principale di Mobile Suit Gundam.

Sinossi

Sono passati diversi decenni da quando i Gunpla sono diventati popolari negli anni ’80. Ora, nel periodo di massimo splendore degli e-sport, le “Gundam Model Battle” sono diventate un nuovo fenomeno di grande intrattenimento.

Un gioco nel quale i combattenti scansionano il loro Gunpla e utilizzano Mobile Suit virtuali proiettati su vasta scala per simulare degli scontri dal vivo. Ogni anno si tiene una competizione nazionale e lo studente delle scuole elementari Hiro Suzuki e i suoi amici, hanno formato la squadra “Bright” desiderosi di vincere. Tuttavia, il giorno prima che si contendessero il torneo distrettuale, il loro Gunpla fu perso e la squadra si sciolse senza mai competere.

Pochi anni dopo Hiro inizia il suo primo anno di liceo e ritrova i suoi vecchi compagni di squadra e anche il suo vecchio gunpla. Con Hiro come pilota, Takumi come costruttore, Kentaro come programmatore, Nakamura come loro comandante e Sota come armaiolo, il gruppo decide di partecipare al torneo nazionale. La serie è a tutti gli effetti un teen drama giapponese nel quale si incrociano tutte le dinamiche tradizionali del genere, condite tuttavia dall’inedita presenza dei Gunpla a veicolare l’intrattenimento.

Il team artistico vede coinvolti anche Mitsuo Fukuda (Gundam SEED), che si è occupato degli storyboard relativi agli scontri tra i vari Mobile Suit, adattati poi in live-action, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Ryoji Sekinishi, il quale ha già lavoro ai manga di Gundam Build Divers Break e Gundam Build Diver Rise. 

A partire dal 18 giugno la serie è stata trasmessa a cadenza settimanale sulla rete giapponese BS11, ogni venerdì alle ore 19:00. La seriGundam Buiild Real ha concluso ufficialmente la sua corsa solo lo scorso 23 luglio. 

Come vedere Gundam Build Real?

Al momento Gundam Build Real è accessibile unicamente dal canale di Gundam Channel su YouTube, ma purtroppo è necessaria una VPN per superare il blocco regionale sull’IP. La scelta di bloccare la visione all’estero non fa sicuramente bene alla volontà di globalizzare un franchise che da poco ha visto l’esordio del suo film di punta su Netflix, ma non si esclude che in futuro proprio questa piattaforma possa ospitare gli episodi dello show. 

 

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.