Gossip Girl: il reboot è la serie più vista su HBO Max in appena quattro giorni

Il reboot di Gossip Girl è un successo

Il reboot di Gossip Girl ha fatto il suo debutto su HBO Max giovedì 8 luglioe stando ai numeri diffusi da Samba TV, l’esordio è stato un successo straordinario per la piattaforma streaming, con più di 555,000 spettatori americani.

Un successo che in realtà esula dalla sola piattaforma streaming e coinvolge anche altri servizi di stampo social, dove lo show è diventato un trend topic (su Twitter si è piazzata al quinto posto per diverse ore), mentre i contenuti basati sulla serie pubblicati da TikTok, hanno totalizzato più di 15 miliardi di visualizzazioni.

Ad oggi The Flight Attendant era il prodotto televisivo più visto nei primi giorni del debutto sulla piattaforma, complice il traino di Kaley Cuoco nel cast, ma adesso quel record è stato ampiamente superato ed è probabile che grazie alla trasmissione settimanale i numeri continueranno a crescere.

Questa nuova versione della serie per la nuova piattaforma streaming di Warner Media nasce come un retelling moderno che mostrerà l’evoluzione dei social media e la loro influenza, e sarà ambientato otto anni dopo la storia della serie originale, con un nuovo gruppo di ragazze come protagoniste.

Il cast del reboot comprende Jordan Alexander, Whitney Peak. Thomas Doherty. Evan Mock, Eli Brown, Tavi Gevinson, Emily Alyn Lind, Zion Moreno e Savannah Smith.

Per il progetto torneranno nuovamente i produttori esecutivi, nonché i creatori originali, Josh Schwartz w Stephanie Savage. Joshua Safran, produttore esecutivo della serie originale, tornerà a ricoprire quel ruolo, ma servirà anche da sceneggiatore.

Fonte: Deadline

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.