Palinsesti Discovery: su Giallo arrivano Mismatch, Modern Murders, Balthazar

Su Giallo grandi franchise che continuano, ma anche tante novità. Grazie alla sua capacità di intercettare i gusti del pubblico, Giallo ha portato finora sul piccolo schermo più di 60 personaggi iconici che, con il loro forte carisma, sono riusciti a conquistare il pubblico.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

La programmazione autunnale si arricchisce di nuove coppie al femminile con due titoli in prima tv assoluta. In arrivo la serie tedesca “MODERN MURDER – DUE DETECTIVE A DRESDA” (a settembre), con le indagini delle ispettrici Henni e Karin, tanto diverse nel carattere quanto complementari nella risoluzione dei casi.

MISMATCH” (a ottobre), crime francese con protagoniste l’agente di polizia  Vanessa e la giudice Justine, che dovranno fare i conti con la scoperta di essere figlie dello stesso padre.

Non mancheranno poi conferme e imperdibili ritorni, tra cui “I MISTERI DI MURDOCH” (da settembre), la serie rivelazione dell’anno ambientata nella Toronto di fine Ottocento.

Le attesissime puntate inedite del cult “L’ISPETTORE BARNABY” (a novembre).

ASTRID E RAPHAELLE” (a ottobre), titolo campione d’ascolti nel 2020; le serie con protagonisti due medici legali.

Il carismatico “BALTHAZAR” (a ottobre) e l’affascinante “ALEXANDRA” (a dicembre), interpretata da Julie Depardieu; e le nuove indagini del detective Jimmy Perez in “SHETLAND” (a dicembre).

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.