Un posto al sole, Alberto vuole fare causa a Clara

Lara spia i cantieri

Nella puntata di Un posto al sole del 7 giugno: dopo aver seguito Lara, Ferri deve decidere come comportarsi riguardo a ciò che ha scoperto, dall’altra parte Abbate non riesce a prendere troppo seriamente le informazioni passategli dalla donna che però gli fa capire che la sua resta un’informazione preziosa, un eventuale finanziatore che potrebbe salvare i cantieri. Alberto cerca di intimidire Niko per mettere Clara con le spalle al muro ma l’avvocato non si lascia abbattere ma teme che Palladini possa diventare insidioso e cerca di preparare Clara di questa possibilità.

La lotta tra Renato e Raffaele si estende come una macchia d’olio, coinvolgendo altri inquilini del palazzo tra cui Giulia che non apprezza che il suo ex marito sfrutti un bambino per i suoi giochetti contro Giordano ma la Poggi si ritroverà lei stessa spiata dal drone.

Roberto decide di affrontare subito a viso aperto Lara per capire cosa stia tramando contro di lui con Abbate.

Per recuperare la puntata in streaming Rai Play cliccate questo link.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Lara spia i cantieri

Un posto al sole. Anticipazioni puntata martedi 8 giugno 2021

Alberto (Maurizio Aiello) si illude che le cose per lui stiano per migliorare.

La già intensa amicizia che lega Patrizio (Lorenzo Sarcinelli) e Clara (Imma Pirone) tende a farsi sempre più forte.

Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) tenta di capire quali siano le vere intenzioni di Lara Martinelli (Chiara Conti). Marina (Nina Soldano) riceve una visita inattesa da parte del marito!

Raffaele (Patrizio Rispo) coinvolge praticamente tutto il condominio nella guerra contro Renato (Marzio Honorato) e il suo drone!

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.