Tenebre e Ossa tornerà con una seconda stagione, Netflix conferma il rinnovo

Netflix ha confermato il rinnovo di Tenebre e Ossa

Netflix ha confermato ufficialmente il rinnovo di Tenebre e Ossa per una seconda stagione, la serie basata sui romanzi di Leigh Bardugo.

La seconda stagione sarà composta da altri otto episodi dalla durata di 1 ora e vedrà ancora una volta lo stesso creativo coinvolto a bordo, Eric Heisserer, Shawn Levy e la sua casa di produzione 21 Laps Entertainment.

Nell’annunciare il rinnovo, Netflix si è anche sbilanciata sui dati di ascolto, affermando che è stata vista da più di 55 milioni di account nei primi 28 giorni di disponibilità sulla piattaforma. La serie è stata nella top 10 in più di 93 paesi, e addirittura al primo posto in altri 79.

Leigh Bardugo, che è coinvolto anche nella serie, ha dichiarato:

Ci sono tanti luoghi che dobbiamo ancora scoprire, e non vedo l’ora di presentare al nostro pubblico più santi, soldati, teppisti, principi e corsari che rendono questo un mondo fantastico da esplorare. Sarà veramente magico vedere ampliarsi il nostro talentuoso cast.

Questa una descrizione della serie:

Alina Starkov è un’orfana adolescente, cittadina del Regno di Ravka. È cresciuta insieme a Malyen (detto anche “Mal”) Oretsev in un orfanotrofio a Keramzin, mantenuto da un ricco mecenate anonimo. All’inizio della storia i due amici marciano verso l’Unsea (noto anche come “Fold”), una striscia di terra perennemente oscura e sterile che separa la maggior parte di Ravka dal mare. La traversata è pericolosa perché l’Unsea è pieno di mostri chiamati Volcra. All’inizio della loro traversata, i Volcra attaccano il battaglione di Mal e Alina e, per salvare Mal dai mostri, Alina mostra uno straordinario talento, un potere che è in possesso unicamente dei Grisha. I Grisha sono persone con la capacità di manipolare gli elementi, poteri che usano e allenano come armi. Sono in grado, ad esempio, di chiamare il fuoco, evocare il vento, fermare i cuori. Alina può evocare la luce, più precisamente la luce del sole.

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.