“Bell’Italia. In viaggio”, Fabio Troiano su La7 in giro per le bellezze italiane

Domenica 30 maggio alle 18.45 su La7 inizia il viaggio itinerante di “Bell’Italia. In viaggio” il programma che racconta l’Italia, le sue bellezze artistiche, l’artigianato e l’enogastronomia, attraverso lo sguardo di Fabio Troiano che, da turista, si perderà per borghi antichi e conoscerà i custodi delle tradizioni che rendono unico il Bel Paese.

Il tour per lo stivale toccherà Toscana Friuli-Venezia Giulia.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Fabio Troiano La7

Il percorso tra i borghi toscani inizierà con la magica Volterra luogo dove storia, natura, arte, architettura e artigianato si incontrano. Fabio, qui, si recherà alla bottega Pagni dove ad attenderlo c’è il maestro di lavorazione dell’alabastro, attività tipica ed esclusiva del paese. Visiterà, poi, la Pinacoteca, dove incontrerà il regista drammaturgo Armando Punzo insieme al quale si “immergerà” nel fascino de La deposizione di Rosso Fiorentino e il Teatro Romano.

Tappa successiva Vicopisano, antico comune medioevale che custodisce intatta la sua storia millenaria. A incantare Fabio la Rocca del Brunelleschi, capolavoro di strategia difensiva dell’architetto. In questo antico luogo, Fabio, farà la conoscenza della guida Massimo Lenzi e insieme visiteranno l’edificio.

A chiudere il viaggio Villa Reale di Marlia a Capannori, nel lucchese, dimora che racchiude cinquemila anni, simbolo di uno dei massimi esempi di stile impero perfettamente conservato in Italia.

L’itinerario per il Friuli – Venezia Giulia comincerà nella splendida Riserva Naturale Regionale delle Foci dello Stella, nella laguna di Marano. Il conduttore insieme al pescatore

Nico Pavan risalirà il letto del fiume dove, navigando tra i canali e i canneti, si cimenterà nella pesca con la rete.

A seguire Cividale del Friuli, capitale del primo ducato longobardo fondato in Italia nel 568 d.C. Qui Fabio si troverà di fronte il ponte sul Natisone, simbolo della città. Si raggiungerà il centro storico, con il Duomo e l’ingresso del Tempietto Longobardopiccolo edificio che racchiude opere d’arte di grande pregio.

Terza fermata friulana Pesariis, terra di orologiai, dove gli artigiani conservano la tradizione del lavoro di bottega. Si andrà, quindi, alla scoperta dei tre orologi più particolari del paese.

Raggiunta poi Spilimbergo si visiterà il Palazzo Dipinto ornato di affreschi che rappresentano cavalli, palafrenieri e virtù teologali e la scuola mosaicisti.

Ultima “fatica” nella regione, il sentiero di Rilke a Sistiana, dove ad attendere Fabio, all’inizio del percorso, ci sarà Claudio Salvalaggio, guida ambientale, e altri escursionisti.

Luogo la strada si imbatteranno in un piccolo bunker risalente alla Prima Guerra Mondiale e in un Belvedere all’interno della Riserva Naturale Regionale delle Falesie di Duino. Il punto d’arrivo dell’escursione sarà il castello di Duino.

Al termine della puntata l’editoriale del direttore di Bell’Italia Emanuela Rosa-Clot che porterà il pubblico a riflettere sul ruolo che ricopre di conservatore dell’arte, della cultura e della storia del paese. 

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.