La più bella sei tu, nel 1991 Luciano Rispoli omaggiava il Festival di Sanremo su Telemontecarlo

La più bella sei tu Telemontecarlo

Il Festival di Sanremo criticato sempre tanto ma sempre seguitissimo é sempre stato al centro dell’attenzione, del ricordo e della celebrazione di molti programmi televisivi per cosi dire…alternativi anche da parte di altri canali concorrenti come in passato, nello specifico anno 1991, in questo caso parliamo di Telemontecarlo, canale tv con una storia gloriosa ma anche molto travagliata che aveva riacquistato i diritti dalla Rai per trasmettere alcune tra le più belle canzoni del festival nel programma La più bella sei tu di e con Luciano Rispoli.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Nel corso della puntata di Radiosoap, giovedi 13 maggio 2021 alle 19 in diretta su Radiostonata.com, in alto potete recuperare il podcast della puntata, abbiamo ricordato l’anno 1991 con canzoni di successo dell’epoca, cover a cura di Fabio Poli e anche il programma musicale ma anche talk show di Rispoli La più bella sei tu con Luciano Rispoli, con ospite fissa Rita Forte che debuttava a Sanremo proprio quell’anno, per ricordare riascoltando i più grandi successi finalisti del Festival di Sanremo.

In un salotto con tanti ospiti famosi si ascoltavano le canzoni, poi si commentavano insieme ad aneddoti inerenti le canzoni, si mangiava e si beveva proprio come a casa e un televoto eleggeva poi la più bella di tutte.

La prima edizione del programma è stata trasmessa dal 23 luglio 1991 il mercoledì in prima serata e prevedeva una sfida tra i 120 brani finalisti al Festival di Sanremo nei dieci anni precedenti, riproponendo in ogni puntata l’atmosfera di ogni finale dal 1982 al 1991.

Ambientato in una scenografia (realizzata da Antonella Luberti) che ricordava una terrazza estiva con tanto di fontana e luna sul cielo notturno sullo sfondo, il conduttore introduceva i principali artisti partecipanti alla kermesse canora nelle dieci edizioni precedenti in un clima familiare facendoli sedere su un divano, intervistandoli e facendo rivedere loro le esibizioni proposte nello spettacolo organizzato dalla RAI (e del quale Telemontecarlo aveva acquistato i diritti per la ritrasmissione).

Laura Lattuada, spalla e co-conduttrice della trasmissione, si aggirava per lo studio come una “padrona di casa”, dando l’acqua ai vasi di fiori, offrendo cibo agli ospiti e preparando cocktail.

Sanremo contro tutti

Da martedì 3 marzo 1992 è andata in onda una seconda edizione della trasmissione, avente come sottotitolo “Sanremo contro tutti“, estendendo la gara ai più grandi successi del Festival fin dal 1962. In ogni puntata si sfidavano dodici brani (quattro per ogni decennio, ad esempio nella seconda puntata il 1963, 1973 e 1983) riproposti dai rispettivi interpreti come Tony Renis, Donatella Rettore o Nicola Di Bari. La trasmissione è terminata il 26 maggio, dopo tredici puntate, decretando la vittoria di Pensieri e parole di Lucio Battisti.

La più bella sei tu Telemontecarlo

Italia contro resto del mondo

Nell’autunno seguente è stata realizzata una terza edizione della trasmissione, andata in onda nuovamente il martedì in prima serata, sottotitolata “Italia contro resto del mondo“, che in ogni puntata vedeva protagonisti dodici brani e i relativi interpreti equamente divisi, sei in lingua italiana e sei in lingua straniera.

Terminata il 29 dicembre 1992, la terza edizione ha decretato come canzone vincitrice Imagine di John Lennon.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.