Il caso Braibanti , il documentario di Carmen Giardina e Massimiliano Palmese su Sky Arte

Il caso Braibanti Sky Arte

Arriva in prima visione tv su Sky Artelunedì 17 maggio alle 21.15, Il caso Braibanti (64′, Italia 2020), il documentario di Carmen Giardina e Massimiliano Palmese che rievoca un clamoroso scandalo giudiziario dell’Italia del ‘900.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Nel 1968 Aldo Braibanti, ex partigiano, poeta e artista sperimentale, venne accusato dalla famiglia del suo giovane compagno di averlo “plagiato” per costringerlo ad avere rapporti omosessuali. Intervennero in sua difesa Pasolini, Morante, Maraini, Pannella, Eco e molti altri. Braibanti venne incredibilmente condannato a nove anni di reclusione, mentre il suo compagno fu ricoverato in manicomio, dove subì ben 40 elettrochoc. 

Il film ha riscosso un grande successo in Italia e all’estero (Los Angeles Italia, Haifa e Tel Aviv) e vinto numerosi riconoscimenti: Nastri d’Argento 2021 Miglior Docufiction – 38° Spoleto Film Festival Primo Piano “Pianeta Donna” Miglior montaggio – 74° Festival Internazionale del Cinema di Salerno Targa Documentari di formazione varia – Premio Labor V-Art Festival Internazionale Immagine d’Autore – Florence Queer Festival 2020 Premio Speciale; SalinaDocFest XIV Premio Signum – 56a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema Pesaro Film Festival Premio Cinema in Piazza 

Il caso Braibanti locandina

Il caso Braibanti è prodotto da Creuza Srl e la colonna sonora è firmata da Pivio & Aldo De Scalzi.

Carmen Giardina – regista e attrice – ha già al suo attivo tre cortometraggi pluripremiati: “Turno di notte” con Leo Gullotta (Cinecittà Holding), “La grande menzogna” con Gea Martire e Lucianna De Falco, e “Fratelli Minori” con Paolo Sassanelli e Alessio Vassallo.

Massimiliano Palmese (Premio Eugenio Montale e Premio Sandro Penna) è autore dei romanziL’amante proibitaPop Life e Il peccato originale (2021, Rizzoli); sua la traduzione dei Sonetti di William Shakespeare pubblicata da Bompiani nel 2019.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.