Il paradiso delle signore, l’ombra di Ravasi sui Guarnieri

I timori di Adelaide su Ravasi

Nella puntata de Il paradiso delle signore del 6 maggio: Maria confessa ad Anna i suoi timori in merito alla situazione con Rocco. Cosimo si incontra con Thomas Gallo, l’investigatore italo-americano da lui assoldato per avere le prove che potrebbero inchiodare Umberto; nel frattempo Dante gioca sporco e ribalta la situazione in favore di Guarnieri e cosi Cosimo deve incassare una nuova sconfitta ma non sembra volersi arrendere. Maria e Irene finalmente fanno pace. Ludovica ha scoperto la verità sui guai di Marcello ma i due rimangono uniti e lei si offre di seguirlo nella sua fuga.

Per recuperare la puntata in streaming Rai Play cliccate questo link.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

I timori di Adelaide su Ravasi

Il paradiso delle signore. Anticipazioni puntata venerdi 7 maggio 2021

Marcello (Pietro Masotti) si sente come un topo in gabbia e l’arresto sembra essere imminente, ragion per cui il giovane decide di lasciare Milano definitivamente.

Gabriella (Ilaria Rossi) e Cosimo (Alessandro Cosentini) continuano a non comprendersi e sembra che la rottura sia definitiva, intanto l’ombra di Achille Ravasi (Roberto Alpi) continua ad aleggiare su Villa Guarnieri.

Rocco (Giancarlo Commare) non riesce a conquistare Maria (Chiara Puglisi) e si confida con Irene (Francesca Del Fa) che, vedendolo così abbattuto, si impegna per aiutarlo.

Primo riavvicinamento infine per Marta (Gloria Radulescu) e Vittorio (Alessandro Tersigni) che, ritrovandosi a lavorare nuovamente per il Paradiso gomito a gomito, ricreano una sintonia che sembrava perduta per sempre.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.