Star Wars: The Bad Batch – un cameo a sorpresa nel primo episodio, tutti i dettagli sul personaggio

Star Wars: The Bad Batch ci ricorda che l’universo di Star Wars è un mosaico di storie tutte collegate tra loro

E’ andato in onda ieri, su Disney+, il primo episodio di Star Wars: The Bad Batch, la serie sequel/spin-off di Clone Wars e incentrata sulla Clone Force 99, una squadra di cloni che hanno subito mutazioni genetiche durante il processo di creazione e quindi caratterizzati da un maggior libero arbitrio rispetto agli altri cloni tradizionali.

Disney e LucasFilm hanno tenuto segrete diverse sorprese presenti in questa premiere, su tutte il cameo nei primi minuti dell’episodio, intitolato “Aftermath“.

L’episodio si apre durante una sortita della Bad Batch contro ciò che resta dei Separatisti, con gli avvenimenti che avvengono letteralmente in parallelo a quelli del film La Vendetta dei Sith. E proprio nei primi minuti assistiamo al cameo di un personaggio altrettanto caro a Dave Filoni e agli appassionati delle serie animate di Star Wars: un giovanissimo Caleb Dune con la sua maestra Jedi Depa Billaba.

Caleb Dune è il vero nome di Kanan Jarrus, uno dei protagonisti principali della serie animata di Star Wars: Rebels, un Jedi che ha deciso di lasciarsi alle spalle il suo passato ma che ha dato un grande contributo alla ribellione contro l’Impero assieme al suo gruppo di squattrinati compagni. Egli inoltre è il maestro Jedi di Ezra Bridger.

La storia di Caleb Dune e della sua maestra era stata timidamente accennata nella serie animata di Rebels, tuttavia il suo passato era stato meglio delineato nella breve serie a fumetti intitolata Star Wars: Kanan, pubblicata tra il 2015 e il 2016, scritta da Greg Weisman e illustrata da Pepe Larraz. In quella serie di albi è stato raccontato il rapporto tra Caleb e la maestra Billaba, così come una ben più accurata descrizione della tragedia che portò alla morte di quest’ultima dopo l’ordine 66.

L’evento viene pedissequamente raccontato anche nella serie TV, ma ovviamente omette alcuni dettagli più specifici presenti nella serie a fumetti, come il rapporto instaurato tra Caleb e la sua maestra con il popolo del pianeta Kaller, luogo dove si consuma la tragedia.

L’episodio pilota di The Bad Batch ci ricorda come l’universo di Star Wars sia un colossale mosaico di storie che si incrociano, si influenzano a vicenda e poi proseguono in maniera del tutto autonoma. Una galassia di racconti sconfinati.

La relazione di Caleb con i cloni

Chi ha letto il fumetto saprà inoltre che Caleb aveva stretto un rapporto d’amicizia molto forte con alcuni cloni della sua unità, il Comandante Grey (il clone con i’armatura dai colori verdi) e il Capitano Styles. Nei titoli di coda dell’episodio abbiamo la conferma che uno dei soldati visti nell’episodio è proprio il comandante Grey, che tuttavia la serie cita come “Capitano Grey”. Nei fumetti infatti sono Grey e Styles, grandi amici di Caleb, ad aprire il fuoco sulla maestra Billaba.

Vi ricordiamo che se siete interessati alla storia di Caleb, su Disney+ trovate anche la serie animata di Star Wars: Rebels completa.

Blogger professionista. Lavora a diversi magazine online come CartoonMag.it. Collabora con UpGo.news per la creazione di analisi originali, notizie e prove su strada dei servizi telco. Giovanni Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.