Il paradiso delle signore, Marcello lascerà Milano?

Marcello in Australia?

Nella puntata de Il paradiso delle signore del 5 maggio: Marcello medita una soluzione drastica per sfuggire alla giustizia e Armando sembra appoggiarlo ma Salvatore non regge l’idea di perdere l’amico e collega. Umberto sprona Vittorio a fare un ultimo tentativo per salvare il suo matrimonio approfittando del filmato richiesto dalla Sterling e lui decide di collaborare con Marta e Dante per il bene del Paradiso, ma detta le sue regole e forse anche Marta sembra guardare di nuovo il marito con gli occhi di sempre. La cena romantica tra Rocco e Maria é un fallimento totale.

Per recuperare la puntata in streaming Rai Play cliccate questo link.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Marcello in Australia?

Il paradiso delle signore. Anticipazioni puntata giovedi 6 maggio 2021

La situazione con Rocco (Giancarlo Commare) rende Maria (Chiara Puglisi) ancora confusa e ne parla con Anna (Francesca Carrain).

Cosimo (Alessandro Cosentini) finalmente incontra l’investigatore Thomas Gallo: l’uomo potrebbe avere le prove per inchiodare definitivamente Guarnieri. Dante (Luca Bastianello) è tuttavia schierato verso Umberto (Roberto Farnesi) e quindi gioca sporco in modo da cambiare le carte in tavola.

Tutto il Paradiso delle Signore è in fermento per il filmato promozionale che raggiungerà l’America.

Marcello (Pietro Masotti) continua a passare un brutto periodo e la vicinanza con Ludovica (Giulia Arena) è sempre più intima e forte.

Vittorio (Alessandro Tersigni) confessa a Beatrice (Caterina Bertone) di dover tenere a freno i suoi sentimenti nei confronti della moglie Marta (Gloria Radulescu).

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.