Mindhunter: David Fincher e Netflix tornano in trattative per una terza stagione?

Mindhunter potrebbe effettivamente avere una terza stagione

Il sito Small Screen in questi giorni sta facendo circolare delle indiscrezioni molto interessanti sul futuro di Mindhunter, la serie thriller Netflix, e in particolare sulla fantomatica terza stagione che era stata precedentemente messa in standby a causa degli impegni di David Fincher.

Secondo il portale, Fincher e Netflix avrebbero riallacciato delle discussioni in merito alla possibilità di proseguire la serie con una terza stagione. Come vi abbiamo precedentemente riportato in un nostro vecchio articolo mesi fa, gli scarsi ascolti della serie avevano messo in pericolo il futuro dello show, con Fincher che sembrava addirittura piuttosto disfattista sul possibile ritorno della serie.

Ne abbiamo parlato ‘Finisci Mank e poi vedremo come ti senti’, ma onestamente non penso che potremo realizzarla con un budget inferiore alla seconda stagione. E, per certi aspetti, si deve essere realisti sul fatto che i dollari devono essere alla pari con gli occhi.

Va detto che ad oggi Netflix non ha mai chiuso la porta al ritorno della serie, difatti un portavoce della piattaforma a suo tempo la definì semplicemente in standby, ma non ancora cancellata.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.