Armando e Gloria scoprono il colpevole

Il paradiso delle signore, Armando incastra Giuseppe e anticipazioni

Nella puntata de Il paradiso delle signore del 22 aprile: Rocco non demorde con Irene e la invita fuori; lei rifiuta ma continua a omettere la verità a Maria. Finalmente Armando e Gloria scoprono chi c’è dietro la truffa ai danni del Paradiso. Dopo le minacce di Cosimo, Umberto si avvicina a Dante per chiedergli un favore importante. Beatrice si confronta con Vittorio sul futuro di Pietro, mentre lui la ringrazia per il supporto che gli sta dando in un momento così difficile. Intanto Marta, tormentata dai suoi fantasmi, cerca conforto e risposte ai suoi dubbi tra le braccia del padre.

Per vedere o recuperare la puntata in streaming Rai Play cliccate questo link.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Armando e Gloria scoprono il colpevole

Il paradiso delle signore. Anticipazioni puntata venerdi 23 aprile 2021

Giuseppe (Nicola Rignanese) rivela alla moglie che non potrà risanare il debito nei confronti del figlio Salvatore (Emanuel Caserio). Agnese (Antonella Attili) non la prende affatto bene; questo incrina i rapporti col marito e aumenta il sentimento nei confronti di Armando (Pietro Genuardi).

Ludovica (Giulia Arena) intanto è sempre più vicina al ruolo di vicepresidentessa del Circolo e desidera condividere la sua gioia con Marcello (Pietro Masotti), al quale si sente sempre più legata. Il giovane Barbieri invece si sente messo sempre più all’angolo dal Mantovano, in quanto le persone coinvolte nei suoi affari rischiano grosso.

Marta (Gloria Radulescu) e Vittorio (Alessandro Tersigni) si rivedono al Paradiso ma ancora non riescono a superare la loro crisi. Nel frattempo Dante (Luca Bastianello) marca stretto la Guarnieri facendole una inaspettata sorpresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.