Il paradiso delle signore, Cosimo minaccia Guarnieri e anticipazioni

Nella puntata de Il paradiso delle signore del 21 aprile: Maria è sempre innamorata di Rocco che, intanto, cerca di approfondire la conoscenza di Irene ma senza successo. Armando inizia ad avere dei sospetti su Giuseppe in merito alla truffa ai danni del Paradiso e ne parla con Gloria. Vittorio invita Pietro a cena per parlare del suo futuro e quando Marta li vede insieme come padre e figlio si sente inadatta, pensando che lei non potrà mai dare dei bambini a suo marito. Adelaide va a trovare Gabriella per convincerla a tenere a freno Cosimo che, invece, irrompe a Villa Guarnieri e ancora una volta minaccia Umberto.

Per vedere o recuperare la puntata in streaming Rai Play cliccate questo link.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Cosimo minaccia Guarnieri

Il paradiso delle signore. Anticipazioni puntata giovedi 22 aprile 2021

Rocco (Giancarlo Commare) sembra voler continuare il corteggiamento e invita Irene (Francesca Del Fa) a cena fuori; lei però si rifiuta e continua a non dire nulla all’ignara Maria (Chiara Russo).

Armando (Pietro Genuardi) e Gloria (Lara Komar) smascherano finalmente il truffatore che sta danneggiando il Paradiso delle Signore.

Umberto (Roberto Farnesi) chiede un favore a Dante Romagnoli (Luca Bastianello) dopo le pesanti minacce di Cosimo (Alessandro Cosentini) riguardanti la sparizione di Achille Ravasi (Roberto Alpi).

Vittorio (Alessandro Tersigni) e Beatrice (Caterina Bertone) si confrontano sul futuro di Pietro (Andrea Savorelli) dopo la scuola e tra i due c’è un bellissimo momento, in cui Vittorio ringrazia la cognata per il supporto che gli sta donando in questo momento così difficile.

Marta (Gloria Radulescu) ancora non riesce ad andare avanti ed è tormentata dai suoi fantasmi: l’unico conforto e supporto in questo momento sono le braccia del suo papà Umberto (Roberto Farnesi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.