The Nevers: tutto quello che sappiamo sulla nuova serie di Joss Whedon

The Nevers è la nuova serie ideata da Joss Whedon per HBO

Negli Stati Uniti ha preso il via la messa in onda di The Nevers, il nuovo ambizioso progetto televisivo tanto voluto da Joss Whedon, ambientato in una versione radicalmente differente dell’era Vittoriana che siamo abituati a conoscere.

Composta da una prima stagione da 12 episodi, la serie mescola elementi da show in costume a quelli più tipicamente fantascientifici, con un cast principale composto prevalentemente da donne.

Nel 1896, la vecchia Londra vittoriana viene sconvolta da un evento sovrannaturale che dona ad alcuni individui, per lo più donne, strane abilità, alcune eccezionali, altre allarmanti. Tutti gli appartenenti a questa nuova sottoclasse sono in pericolo. La protezione di questi “orfani” dotati ricade sulle spalle della misteriosa vedova Amalia True e della giovane e brillante inventrice Penance Adair.

In quella che potrebbe essere la Buffy della nuova era televisiva, Whedon punta nuovamente sulle dinamiche di gruppo a lui tanto care con un cast corale, elemento ricorrente in molte delle sue produzioni e che gli aveva permesso di mettere piede alla Marvel anche con la regia dei primi due Avengers. Vi è comunque una protagonista, l’elemento al quale fanno da appendice tutti gli altri personaggi, ovvero Amalia True, interpretata da Laura Donnelly e che HBO ha sempre descritto come la tipica eroina spericolata ed impulsiva che verrà etichettata come un pericolo per l’intera società vittoriana.

Il cast completo può contare sulla presenza di Olivia Williams, James Norton (McMafia), Tom Riley (Da Vinci’s Demons), Ann Skelly (Vikings), Ben Chaplin (Cinderella), Pip Torrens (Poldark), Zachary Momoth(Harriet), Amy Manson (Once Upon a Time), Nick Frost (Into the Badlands), Rochelle Neil, Eleanor Tomlinson, Denis O’Hare (True Blood).

La genesi di The Nevers

The Nevers ha avuto una lunga genesi e rappresenta il progetto che avrebbe dovuto segnare il grandioso ritorno di Joss Whedon nel panorama della serialità dopo i suoi impegni con i Marvel Studios. Il progetto infatti era già nella testa dell’autore durante i lavori su Avengers: Age of Ultron, ma entro effettivamente in fase di sviluppo solo qualche anno più tardi, nel 2018.

Una serie misteriosa di cui si è sempre parlato molto poco, complice l’autore stesso che ha sempre mantenere un certo riserbo sulla natura del progetto, indicando solo vaghi indizi che presupponevano nuovamente una storia corale. 

Ad affiancare Whedon alla sceneggiatura troviamo anche Jane Espenson, Laurie Penny, Douglas Petrie. La serie inoltre finisce al centro di un grande scontro tra HBO e Netflix, pronte a tutto per aggiudicarsi “l’ultima creazione” dell’ideatore di Buffy e Firefly, ma alla fine a spuntarla è proprio la rete via cavo americana.

L’episodio pilota della serie viene girato già nel 2019, tuttavia anche le riprese finali della prima stagione si scontrano con la pandemia e questo ci porta al grande colpo di scena avvenuto nel novembre 2020: l’addio di Joss Whedon.

Non discuteremo in questa sede delle accuse di abuso di potere e molestie mosse nei confronti di Joss Whedon, ma l’ultimo anno appena trascorso ha visto sicuramente la sua figura al centro di argomenti piuttosto “delicati”

In ogni caso, nel novembre scorso Whedon annuncia il suo addio alla serie con una comunicazione:

Quest’anno di sfide senza precedenti ha influenzato la mia vita e la mia prospettiva in modi che non avrei mai potuto immaginare, e sebbene lo sviluppo e la produzione di The Nevers sia stata un’esperienza gioiosa, mi rendo conto che il livello di impegno richiesto per andare avanti, combinato con le sfide fisiche del fare uno show così grande durante una pandemia globale, è più di quanto possa sopportare senza che il lavoro inizi a soffrirne. Sono sinceramente esausto e sto convergendo le mie energia verso la mia vita, che è anche sull’orlo di un cambiamento entusiasmante. Sono profondamente orgoglioso del lavoro che abbiamo svolto. Sono grato a tutto il mio straordinario cast, ai collaboratori e alla HBO per l’opportunità e per aver dato forma a un altro strano mondo. The Nevers è un autentico lavoro d’amore ma, dopo più di due anni di lavoro, l’amore è tutto ciò che ho da offrire. E non svanirà mai.

Anche se il lavoro sulla prima stagione è ultimato, HBO guarda comunque al futuro della serie e infatti nel gennaio del 2021 un nuovo showrunner viene assunto per guidare il progetto, Philippa Goslett.

Come vedere The Nevers in Italia

La messa in onda di The Nevers ha preso il via ieri notte negli Stati Uniti sulla rete via cavo HBO e la piattaforma streaming HBO Max, mentre in Italia la serie è stata trasmessa in contemporanea alle 3:00 del mattino di oggi 12 aprile sul canale Sky Atlantic, ma solo sottotitolata in italiano. La programmazione italiana vera e propria, completa di doppiaggio prenderà il via dal 19 aprile e proseguirà ogni settimana, sempre su Sky Atlantic e la piattaforma NOW,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.