The Witcher 2: le riprese si sono concluse, il regalo di Henry Cavill alla troupe

Le riprese della seconda stagione di The Witcher si sono concluse

Dopo 158 giorni pieni di lavoro, le riprese della seconda stagione di The Witcher si sono ufficialmente concluse e nelle scorse ore il cast e tutto il resto della troupe hanno celebrato la fine dei lavori con delle foto scattate sul set.

Apprendiamo inoltre che Henry Cavill, l’interprete di Geralt nella serie, ha deciso di regalare al team della produzione il simbolo del Lupo che caratterizza il protagonista, con tanto di biglietto per ringraziare la troupe dell’enorme  lavoro svolto sul set durane questo periodo decisamente infelice per chi lavora nel mondo dell’intrattanimento a causa del Covid-19.

Anche Netflix ha celebrato la fine delle riprese pubblicando un nuovo e divertente video dal backstage:

La sinossi ufficiale della serie TV di The Witcher:

The Witcher, serie fantasy basata sull’omonima saga bestseller, è il racconto epico di una famiglia e del suo destino. La storia dei destini intrecciati di tre individui nel vasto mondo de Il Continente, dove umani, elfi, witcher, gnomi e mostri combattono per sopravvivere e dove il bene e il male non sono facilmente identificabili.

Nella seconda stagione, convinto che Yennefer sia morta nell’epica battaglia di Colle Sodden, Geralt di Rivia porta Ciri nel luogo più sicuro che conosce, la sua casa d’infanzia, Kaer Morhen.

Mentre i re, gli elfi, gli umani e i demoni del Continente lottano per la supremazia fuori dalle sue mura, Geralt di Rivia deve proteggere la ragazza da qualcosa di molto più pericoloso: il misterioso potere dentro di sé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.