Tra moglie e marito remake, Love Island: i prossimi progetti Discovery su Real time e streaming

Quel che non fa Mediaset lo fa Discovery, almeno stando alle recenti dichiarazioni di Laura Carafoli, la SVP Content Officer di Discovery Italia, ovvero riportare in vita, modernizzato ovviamente, uno storico game show di grande successo in onda molti anni fa su Canale 5, ovvero Tra moglie e marito allora diretto da Marco Columbro.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Tra moglie e marito Discovery Real time

La dirigente ha fatto un pò il punto della situazione nel corso dell’intervista pubblicata su Repubblica, sulla tv attuale, sull’emergenza Covid che ha stravolto la vita di tutti ed ha costretto anche a lavorare con tempi televisivi diversi ma che il gruppo Discovery naviga a gonfie vele (non avevamo dubbi), anticipando i prossimi progetti in arrivo sia per Real time e sia per la piattaforma streaming discovery+.

Uno di questo é proprio Tra moglie e marito, titolo italiano che rimane di Mediaset ma tratto da un famoso format americano, The Newlywed Game per la ABC, il programma era composto da tre coppie di mariti e mogli chiamati a  rispondere a una serie di domande, poste prima ai mariti e poi alle mogli senza che si ascoltassero le risposte dei rispettivi coniugi.

Nella seconda fase del programma, venivano messi a confronto diretto i mariti e mogli e le loro risposte. Nel caso in cui una risposta data da uno della coppia fosse stata corrispondente con quella data dall’altro membro, il montepremi sarebbe aumentato di 500.000 lire. La procedura si sarebbe ripetuta, con domande dapprima poste, tuttavia, alle sole mogli, cui sarebbe seguito il ritorno in studio dei mariti per controllare la veridicità delle risposte.

A condurre la nuova versione del game show sarà Katia Follesa e il programma prodotto da Blu Yasmine, che ha prodotto anche la versione italiana di Game of games.

La Carafoli ha anche tracciato un bilancio della piattaforma Discovery+: 

“Sono passati due mesi e abbiamo 11 milioni di abbonati nel mondo, ci siamo posti come alternativa alla fiction, è una sfida convincere il pubblico ad abbonarsi. Lady Gucci – La storia di Patrizia Reggiani è fiction documentary, ha un suo stile di racconto. Grazie a Discovery abbiamo avuto investimenti importanti. Dal 7 giugno proporremo Love Island, format condotto da Giulia De Lellis“.

Annunciata inoltre anche la seconda stagione di Ti spedisco in convento. E come sempre a noi Discovery ci piace tanto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.