Il paradiso delle signore, Adelaide contro Dante

Adelaide contro Dante

Nella puntata de Il paradiso delle signore del 26 marzo: nonostante i problemi economici che incombono Cosimo e Gabriella si promettono amore eterno. Ludovica e Marcello sono ormai una coppia a tutti gli effetti, anche se nessuno dei due vuole ammettere i sentimenti che prova. La festa a sorpresa organizzata per Stefania rischia di andare a monte per un pelo, ma grazie a Federico si risolve tutto. Intanto Adelaide riceve una lettera nella quale Marta confessa cosa c’è stato tra lei e Dante durante il suo soggiorno a New York.

Per vedere o recuperare la puntata in streaming Rai Play cliccate questo link.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Il paradiso delle signore. Puntata 26 marzo 2021

Le ragazze stanno organizzando la grande festa a sorpresa per Stefania in gran segreto, la ragazza infatti con una scusa viene condotta alla caffetteria e per lei sarà una grande sorpresa che le riporterà il sorriso ma facendo commuovere profondamente Gloria.

Umberto informa Cosimo delle progetto di acquisizione della Palmieri spiegandogli che data la situazione non esiste una soluzione alternativa promettendogli anche che farà di tutto per preservare il suo lavoro e quello di suo padre ma sulle prime Cosimo reagisce male.

Adelaide scopre da Marta del suo flirt con Dante e ne resta sconvolta ma allo stesso tempo spiega questo suo allontanamento prolungato da Milano, la contessa affronta cosi l’uomo intimandogli di andarsene da Milano al più presto ricordandogli che sua nipote é felicemente sposata, Dante si farà da parte? Anche perché lui pensa che lei provi qualcosa.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.