Il paradiso delle signore, l’abito british di Gabriella

Nella puntata de Il paradiso delle signore del 2 marzo: Gabriella fa il suo ingresso al Paradiso nel suo abito “british” e incanta le Veneri. Il furbo Giuseppe sceglie di cambia re atteggiamento nei confronti di Agnese e Armando facendo buon viso a cattivo gioco. Irene, mossa dalla gelosia, provoca Rocco dicendogli che lo stanno incastrando perché sposi Maria. Umberto chiede scusa a Federico e Vittorio per aver complicato loro la vita e, rattristato per la freddezza di Marta, decide di scriverle una lettera.

Per vedere o recuperare la puntata in streaming Rai Play cliccate questo link.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

L'abito british di Gabriella

Il paradiso delle signore. Puntata 2 marzo 2021

Gabriella si presenta al Paradiso con l’abito british e tutti ne sono entusiasti e non lo reputano cosi scandaloso come poteva sembrare e alla fine anche Vittorio nonostante le sue perplessità, vedendolo indossato si convince a inserirlo nella nuova collezione aiutato anche da Federico.

Giuseppe strategicamente ha cambiato decisamente atteggiamento diventando simpatico, pieno di iniziative e soprattutto gentile e disponibile nei confronti di Armando e di Agnese ma intanto cerca di spingere Maria tra le braccia di Rocco e la cosa non sfugge alla vispa Irene che mette in guardia Rocco che potrebbe essere incastrato per sposare la ragazza.

Umberto é ancora molto amareggiato dalla reazione di Marta nei suoi confronti e prima si scusa con Federico e poi decide di inviare una lettera a sua figlia.

Armando e Agnese riflettono sulla possibilità che Giuseppe sospetti qualcosa di loro ma secondo lei ha solo messo la testa a posto ma il siciliano sospetta davvero qualcosa?

Beatrice in gran segreto prova a indossare l’abito british di Gabriella e riesce ad affascinare Vittorio ed é la migliore pubblicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.