Halo: la serie TV si sposta su Paramount+, Showtime abbandona il progetto

La serie TV di Halo si sposta su Paramount+

La serie TV di Halo, precedentemente in sviluppo presso Showtime, è stata ufficialmente acquisita da Paramount+ per lo streaming sulla propria piattaforma.

La serie, che da lungo tempo è in fase di produzione, esordirà durante il 2022 sulla piattaforma streaming. In occasione della presentazione tenuta da Paramount, è stato anche svelato un breve teaser trailer con le prime immagini della serie, tuttavia non è stato diffuso online per ora.

Pablo Schreiber interpreterà il ruolo dell’iconico Master Chief, Natascha McElhone, Bokeem Woodbine, Shabana Azmi, Bentley Kalu, Natasha Culzac, e Kate Kennedy.

Natascha McElhone, che molti ricorderanno per Californication e la recente Designated Survivor, interpreterà due ruoli nella serie: quello della Dottoressa Catherine Halsey, e la fedele IA di Master Chief, Cortana.

Bokeem Woodbine (Spider-Man: Homecoming, Fargo) interpreterà Soren-066, un soldato che tende ad entrare in conflitto con gli Spartan e il suo vecchio amico, Master Chief.

Bentley Kalu interpreterà un personaggio nuovo, lo Spartan Vannak-134, il vice di Master Chief. Natasha Culzac sarà la Spartan Riz-028, descritta come un’assassina professionista, mentre Kate Kennedy interpreterà la Spartan Kai-125.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.