Batwoman: ascolti ai minimi storici per la seconda stagione

La serie di Batwoman rischia la cancellazione?

Batwoman è una serie sfortunata, piegata non solo dal Covid-19, ma anche dalla decisione di Ruby Rose di abbandonare il ruolo di Kate Kane, affidando agli autori il grave compito di gestire una situazione estremamente problematica.

Gli autori hanno dunque optato per una scelta drastica: passare oltre il recasting e riavviare la serie con una nuova protagonista di colore, trasformando la figura di Kate Kane in un mistero ricorrente che terrà banco per tutta la durata della stagione.

A quanto pare però la delicata situazione in cui si trova attualmente la serie non sta incontrando il favore del pubblico; al netto delle critiche negative da parte di critica e pubblico, gli effetti delle decisioni prese dagli sceneggiatori sulla direzione dello show si stanno riflettendo anche sugli ascolti.

Il quarto episodio andato in onda domenica ha registrato uno dei risultati peggiori di sempre per la serie,  con un rating di 0.1 e appena 509 mila spettatori. Un declino netto del 30% rispetto ai numeri registrati nelle settimane precedenti, indicativo di un calo d’interesse da parte del pubblico verso la serie.

Difficile fare previsioni sul futuro della serie, sopratutto alla luce di un rinnovo già confermato per la terza stagione.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.