Il paradiso delle signore, il ritorno di Marta

Nella puntata de Il paradiso delle signore del 15 febbraio: Gabriella ora è la signora Bergamini e Salvatore sembra deciso a voltare pagina. L’appuntamento di Stefania e Pietro non è andato secondo le aspettative.

Don Saverio chiede a Silvia di organizzare la festa per la fine del Carnevale Ambrosiano allo scopo di raccogliere fondi per la Canonica e poiché il parroco ha in mente di coinvolgere anche il dottor Conti, alla Cattaneo viene l’idea di mettere in scena uno spettacolo.

Beatrice pensa di lasciare il lavoro e trovare una nuova sistemazione per allontanarsi da Vittorio, ma Pietro non è d’accordo.

Per vedere o recuperare la puntata in streaming RaiPlay cliccate questo link.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Il nuovo inizio di Salvatore

Il paradiso delle signore. Puntata 15 febbraio 2021

Dopo essersi lasciati entrambi andare, Vittorio e Beatrice ne prendono atto ma lei pensa di trovarsi una casa per se Pietro e Serena nonostante le proteste di Conti ma Beatrice non é contenta e vorrebbe lasciare anche il lavoro per mettere una maggiore distanza tra loro anche in vista dell’imminente ritorno di Marta ma sull’aspetto lavorativo Vittorio non la vuole perdere.

Don Saverio vuole organizzare una grande festa di carnevale per la parrocchia con tanto di recita in maschera a coinvolge Silvia nell’organizzazione e anche il Paradiso con le veneri nell’organizzare i costumi.

Dopo il matrimonio di Gabriella e passata la tristezza iniziale, Salvatore decide di andare avanti con la sua vita proprio come lui si era ripromesso di fare: chi sarà la fortunata? Laura?

Agnese e Armando continuano a coltivare la loro bell’amicizia pur non potendo lasciarsi andare come vorrebbero.

Tra Pietro e Stefani pare proprio che non sia scattata la sperata attrazione.

A sorpresa in anticipo sui tempi, Marta torna a Milano e si presenta alla porta di Vittorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.