Foundation: la serie di Apple TV+ potrebbe durare 80 episodi

La serie TV di Foundation ha già una durata stimata per lo sceneggiatore

Foundation, l’ambiziosa serie TV basata sull’opera fantascientifica di Isaac Asimov, attualmente in fase di riprese per la piattaforma streaming di Apple TV+, potrebbe durare all’incirca 80 episodi.

A rivelarlo è stato David Goyer, il principale sceneggiatore e showrunner, il quale ha confermato ai microfoni di Lovin Malta (le riprese si stanno tenendo sull’isola in queste settimane) di avere già una precisa idea della durata.

Si parla di una durata complessiva di 80 ore circa, questo almeno nelle idee dello sceneggiatore, il quale spera di poter realizzare più stagioni e chiudere la storia in ottanta episodi.

Il pubblico sta cambiando. Il modo in cui consumiamo le storie sta cambiando. Game of Thrones è stato davvero il primo di questi grandi e giganteschi spettacoli basati su romanzi, e ora con Foundation possiamo raccontare la storia, si spera, nel corso di 80 episodi, 80 ore, invece di cercare di condensare tutto in due o tre ore per un singolo film.

In ogni caso Foundation è un progetto veramente ambizioso e rappresenta uno dei progetti di punta della piattaforma streaming di Apple, che attualmente non se la sta proprio passando benissimo.

La serie evento avrà una prima stagione composta da dieci episodi che narreranno le vicende raccontate nei sette romanzi di Asimov, veri e propri pilastri della fantascienza letteraria. Il debutto è previsto per il 2021.

Protagonisti della storia sono La Fondazione, un gruppo di esiliati che scoprono che l’unico modo per salvare l’Impero Galattico dalla distruzione è quello di sfidarlo. Jared Harris interpreterà il ruolo di Hari Seldon, un genio matematico che ha previsto la caduta dell’Impero. Lee Pace invece avrà il ruolo di Brother Day, l’attuale Imperatore della Galassia.

Altri membri del cast comprendono Lou Llobell nel ruolo di Gaal, Leah Harvey in quelli di Salvor, Laura Birn sarà Demerzel, Terrence Mann interpreterà Brother Dusk, Cassian Bilton sarà Brother Dawn.

David S. Goyer (The Dark Knight) sarà showrunner e produttore esecutivo della serie. Tra gli altri produttori spiccano David Ellison, Dana Goldberg, Marcy Ross e Robyn Asimov.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.