WandaVision: la showrunner commenta l’apparizione di Evan Peters

La showrunner di WandaVision commenta il ritorno di Evan Peters nella serie

Il quinto episodio di WandaVision si è concluso con l’inaspettato ritorno in scena di Pietro, il fratello di Wanda, interpretato però da Evan Peters e non da Aaron Tyler Johnson.

Come ben noto, Evan Peters ha interpretato Pietro nei recenti film degli X-Men, in una versione scollegata dal Marvel Cinematic Universe e questo ritorno ha fatto quindi sorgere numerose domande nei fan.

La showrunner della serie, Jac Schaeffer, ha deciso di rompere il silenzio sul coinvolgimento di Evan Peters:

Ci è piaciuta da subito l’idea di riportarlo sullo schermo. Continuavamo a chiederci: come possiamo farlo in modo tale che abbia un senso logico? Come lo giustifichiamo? Perché è questo il punto: si possono avere un milione di idee geniali, ma la cosa fondamentale sta nel concretizzarle e renderle logiche, farle sembrare naturali nella storia generale.

Questa serie è come un rompicapo, ci sono più livelli di funzionamento, ci sono concetti da tenere a mente su cosa è reale e cosa non lo è, e poi il casting, il pubblico, il fandom… A quel punto abbiamo pensato che sarebbe stato fantastico portare Evan nell’Universo Cinematografico Marvel.

Sul coinvolgimento di Peters nella serie, la showrunner ha spiegato di aver avuto fin da subito l’idea di integrare nella trama il topos del fratello, elemento ricorrente anche nelle trame delle sitcom a sfondo famigliare.

Ci tenevamo tantissimo che lui fosse disponibile, e non sapevamo se sarebbe stato possibile. Non è stato semplice organizzare tutto. Evan è stato a disposizione fin da subito – sempre, sempre, sempre. È un fan dei fumetti e un fan della Marvel. È sempre disponibile per fare la cosa più assurda. Ed è anche fantastico lavorare con lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.