Un posto al sole, nuovi progetti futuri per tutti

Nella puntata di Un posto al sole del 6 gennaio: decisa a lasciare Napoli per prendersi cura di Fabrizio, Marina fa un incontro che sembra risvegliare in lei il desiderio di vendetta. Malgrado le resistenze di Raffaele, Diego intende perseguire il suo progetto imprenditoriale ma scoprirà che non è facile trovare le risorse economiche per finanziarlo. Vittorio sta attraversando un momento di crisi personale, Alex riceve un’inaspettata proposta…

Per vedere o recuperare la puntata in streaming RaiPlay cliccate questo link.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

I progetti di Diego

Un posto al sole. Puntata 6 gennaio 2021

Marina é intenzionata a lasciare Napoli e portare Fabrizio in una clinica privata per migliorare le sue cure e poi pensare al loro matrimonio, la Giordano é ormai decisa e lo comunica a tutti con il totale benestare di Rosato che si sta riprendendo.

Roberto presenta la piccola Cristina a Lara che inizialmente pensava che Ferri stesse frequentando un’altra donna ma l’inizio della conoscenza con la bambina non é dei migliori.

Diego é fermo nella sua intenzione di aprirsi un bar nel centro storico e individua anche il locale giusto ma la burocrazia e gli investimenti iniziali sembrano scoraggiarlo ma forse trovando un socio potrà riuscirci, troverà qualcuno che lo aiuti? Magari proprio Raffaele che é contrario? Magari unirebbero l’idea del bar con la bottega artigianale di arte presepiale?

Alex ottiene un’ottima offerta lavorativa dallo studio grafico dove lavorava ma il lavoro si svolgerebbe a Madrid e quindi per la ragazza si pone il dilemma del trasferimento preoccupandosi di Vittorio che si trova in un momento molto particolare della sua vita.

Prima di partire Marina ha ancora un conto in sospeso con Lara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.