Il boss del paranormal, Daniele Bossari di nuovo a caccia di fantasmi su DMAX

Dopo il successo della scorsa stagione, il conduttore radio e tv Daniele Bossari torna su DMAX canale 52 con la nuova stagione de “Il boss del paranormal”,la serie che racconta l’affascinante mondo del paranormale, da martedì 5 gennaio alle 21:25. 

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Daniele Bossari é il Boss del Paranormal

Immerso in ambientazioni evocative e ricche di mistero, Daniele puntata dopo puntata condurrà lo spettatore in un nuovo viaggio alla scoperta degli eventi più inspiegabili e di fenomeni apparentemente soprannaturali che accadono in tutto il mondo. Quest’anno anche la novità dei contributi inviati dai telespettatori, che durante la trasmissione verranno analizzati e spiegati dal “boss” Bossari. 

Grazie a fotogrammi e video catturati da strumentazioni tecnologiche all’avanguardia, telecamere di sorveglianza o semplici smartphone, vedremo un campionario di situazioni che lasciano sbalorditi, che Daniele cercherà di indagare, per capire se si tratti di rivelazioni autentiche o semplici bufale

Da avvistamenti di UFO nei cieli e oscure presenze in abitazioni, passando per oggetti che si muovono da soli e sedute spiritiche, insieme a cacciatori di fantasmi, esploratori di boschi e ghiacciai ed esperti di cimiteri e castelli abbandonati. 

Tra le curiosità di questa nuova edizione: Il Boss del Paranormal è girato nelle sale dell’Hotel Campo Dei Fiori a Varese, che ha fatto da cornice al remake di Suspiria firmato da Luca Guadagnino a 40 anni dal capolavoro originale di Dario Argento.   

“IL BOSS DEL PARANORMAL” (8 x 60’) è una produzione Discovery Italia. DMAX è visibile al canale 52 del Digitale Terrestre, Sky canale 170, Tivùsat canale 28. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.