The Rookie: Brandon Routh si unisce al cast per un ruolo “controverso”

Brandon Routh comparirà nella terza stagione di The Rookie

La terza stagione di The Rookie quest’anno potrà contare anche sulla presenza di una guest star eccellente, ovvero Brandon Routh.

L’attore, che negli ultimi anni è ritornato alla ribalta nelle serie TV dell’Arrowverse per The CW, entrerà a far parte del cast dei nuovi episodi della serie con protagonista Nathan Fillion.

Routh dovrebbe comparire in diversi episodi, ma al momento l’unico confermato in cui vedremo il suo personaggio è il secondo episodio della terza stagione.

E proprio parlando del suo personaggio, la serie si prepara ad affrontare il controverso tema della polizia violenta. Routh interpreterà il ruolo di Doug Stanton, un veterano della Polizia di Los Angeles che ha una certa notorietà tra i suoi colleghi per avere idee piuttosto controverse e discutibili.

L’introduzione di questo personaggio nasce dalla volontà del creatore della serie, Alexi Hawley, di esplorare il tema della violenza nel mondo della giustizia.

Una tematica piuttosto forte che tocca da vicino proprio il clima teso e violento che sta caratterizzando le forze dell’ordine negli Stati Uniti.

Karey Burke della ABC, ha dichiarato:

Alexi Hawley è un partner davvero attento ed è stato nella stanza degli sceneggiatori per un po’ di tempo, e stava già programmando di affrontare l’attuale conversazione riguardante il lavoro della polizia.

Sono impressionata dalla sua attenzione e dalla sua leadership nell’ascoltare e adattare le conversazioni attuali alle trame della serie. La stanza degli sceneggiatori è diversificata e, da quel che sento, le conversazioni in corso sono molto ispirate e mi danno speranza sul fatto che lo show si occuperà e non ignorerà il dibattito sulla polizia.

Fonte: EW

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.