Il paradiso delle signore, problemi dal passato per Marcello

Nella puntata de Il paradiso delle signore del 27 novembre: Laura e Gabriella si adoperano per far riappacificare Salvatore e Marcello. Silvia e la zia Ernesta capiscono che per scoprire cosa sa davvero Stefania su Federico, devono leggere il suo diario e mettono in atto un piano che, però, fallisce.

Vittorio e i suoi collaboratori sono al culmine dell’entusiasmo per il titolo di giornale che annuncia l’evento del Paradiso dove moda e ciclismo si incontreranno nel fine settimana. Finalmente Salvatore e Marcello hanno un chiarimento e si abbracciano, ma nella vita del giovane Barbieri riaffiora un problema dal passato.

Per rivedere o recuperare la puntata in streaming cliccate questo link.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Silvia é nel panico

Il paradiso delle signore. Puntata 27 novembre 2020

Silvia é nel panico ormai certa che Stefania abbia scoperto tutta la verità sul vero padre di Federico ma Ernesta consiglia di leggere il diario della ragazza per averne la certezza ma lo stratagemma non arriva a compimento e la Cattaneo ne parla con Luciano ma entrambi non sanno come risolvere la situazione, ma pensa che l’unico modo sia dire tutto al ragazzo.

Al Paradiso é ormai tutto pronto per l’evento di moda e ciclismo e si fanno le ultime prove con le Veneri.

Laura e Gabriella intervengono per far si che Salvatore e Marcello possano chiarirsi nel buon nome della loro amicizia ma i problemi per Marcello non sono finiti.

Una vecchia conoscenza dal passato torbido di Marcello torna a farsi vivo e a pretendere dei soldi da lui, questo ritorno rovina l’atmosfera di festa.

Federico scopre tutto tramite il diario di Stefania e cosi ascolta la confessione di Silvia e Luciano ma per lui é comunque uno choc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.