One Day at a Time: Pop TV rinuncia, la serie è stata nuovamente cancellata

Pop TV ha deciso di non proseguire con il rinnovo di One Day at a Time

One at a Time, in Italia nota con il titolo di Giorno per Giorno, è stata nuovamente cancellata, questa volta da Pop TV, che aveva salvato la serie dopo la decisione di Netflix nello staccare la spin alla comedy.

Il progetto dunque si concluderà con la quarta stagione e le motivazioni dietro a questa cancellazione sarebbero da imputare al Covid-19, i cui costi maggiori hanno costretto la produzione prima a diminuire il numero di episodi, per poi optare direttamente per una cancellazione.

La produzione in ogni caso ha fatto sapere sui social di essersi mobilitata per dare una nuova casa alla serie, con un terzo disperato salvataggio che nell’ottica del clima pandemio che stiamo vivendo, ha delle chance molto basse di ottenere il semaforo verde.

Questa la sinossi della serie:

Penelope Alvarez, una veterana del corpo speciale dell’esercito “Army Nursing Corps”, si occupa insieme alla madre cubana, Lydia, dei suoi due figli Elena ed Alex. Penelope lavora come infermiera in uno studio del dottor Leslie Berkowitz, dove fa un turno regolare in modo che possa tornare a casa dalla sua amorevole famiglia alla fine della giornata. Tuttavia, il ritorno alla vita civile e familiare è stato difficile, poiché Penelope affronta molti problemi irrisolti del suo periodo nell’esercito, primi tra tutti i problemi a livello psicologico che quest’esperienza, insieme allo stress dato dal lavoro e dalla famiglia, ha portato. Ha un ex-marito, Victor, anche lui veterano dell’esercito. Attualmente lavorante per un appaltatore privato in Afghanistan, Victor è un alcolizzato che soffre del disturbo post-traumatico da stress, motivo per il quale ha permesso a Penelope di lasciarlo e di crescere i suoi figli da sola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.