Suburra: in arrivo lo spin off dopo la terza stagione?

Il 30 ottobre 2020 è stata pubblicata su Netflix la terza stagione di Suburra. Dopo quasi cinque anni, si è chiuso il cerchio sulle vicende di Aureliano Adami, interpretato da un magistrale Alessandro Borghi, di Alberto ‘Spadino’ Anacleti, impersonato da Giacomo Ferrara e di tutti i personaggi che ruotano attorno a loro.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Suburra spin off

Sono tantissime le persone che, dopo aver guardato i sei episodi, hanno sentito un leggero senso di vuoto. Serie tutta italiana tra le più distribuite al mondo, Suburra è stata “salutata” con una campagna di affissioni per la città e con un video dei protagonisti che, nel backstage, hanno raccontato cosa ha lasciato loro questa esperienza.

I fan si chiedono cosa ne sarà dei personaggi a cui sono sono affezionati. Una buona notizia arriva dagli autori Ezio Abbate e Fabrizio Bettelli, le cui dichiarazioni aprono la speranza di vedere nuovi filoni narrativi sviluppati attorno a Spadino, Aureliano, Angelica, Nadia, Amedeo Cinaglia e altri personaggi che hanno fatto grande la serie.

“Ci piacerebbe lavorare ad uno spin-off”: queste le parole che hanno acceso l’entusiasmo dei grandi fan di Suburra, consapevoli del fatto che, come sottolineato dagli autori stessi, i personaggi hanno ancora molto da dire.

Focus su Angelica e Nadia

Per ora, lo spin off di Suburraè solo una speranza frutto di alcune dichiarazioni da parte di chi ha lavorato alla serie (per avere certezze, oggi come oggi, ci vorrebbe una sfera di cristallo o un responso delle carte su cartomanzia365.it).

Tra le poche cose che si sanno per ora rientra il fatto che l’eventuale focus sulla narrazione potrebbe riguarda Angelica Sale, sinti moglie di Spadino, e Nadia, la giostraia entrata nella vita di Aureliano Adami dopo la morte di Isabel Mbamba, uccisa alla fine della prima stagione per mano di Livia Adami, sorella di Aureliano a sua volta morte per mano di Samurai.

I due personaggi femminili, interpretati rispettivamente da Carlotta Antonelli e Federica Sabatini, a partire dalla seconda stagione hanno acquisito sempre più importanza e, nel corso dell’ultima, hanno consolidato sia la loro amicizia, sia l’oggettivo ruolo di leadership nell’ambito delle decisioni e dei progetti di Aureliano e Spadino (nella terza stagione, si parla di un vero e proprio quartetto).

Secondo le indiscrezioni fino ad ora disponibili, lo spin off approfondirebbe le vicende delle compagne dei protagonisti della serie principale focalizzandosi sugli anni tra il 2011 e il 2013, quindi poco prima dell’inizio degli atti criminali che hanno causato l’innescarsi dell’inchiesta Mondo di Mezzo, indagini che hanno reso nota al mondo la realtà di Mafia Capitale.

Nel corso dello spin off, a quanto pare verrà approfondita anche la figura di Amedeo Cinaglia. Interpretato da un Filippo Nigro in stato di grazia, il politico romano ha vissuto, dalla seconda alla terza stagione, un vero e proprio percorso di discesa all’inferno, una trasformazione morale che l’attore ha reso in maniera magistrale anche dal punto di vista fisico attraverso la rigidità delle espressioni.

Nel nuovo sviluppo della narrazione della serie definita “Eterna come Roma”, si potrebbe parlare di una sua corsa alla poltrona di sindaco di Roma. Lo spin off potrebbe riportare sullo schermo un personaggio che il pubblico ha scoperto nel film di Stefano Sollima. Stiamo parlando dell’onorevole Filippo Malgradi, interpretato nella pellicola uscita nel 2015 da Piefrancesco Favino.

Non resta quindi che attendere per vedere se dopo una stagione che allontana la storyline da quella del film ispirato al romanzo di Giancarlo De Cataldo si aprirà un nuovo percorso incentrato su due donne di grande forza come Nadia e Angelica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.